Un uomo di 49 anni è deceduto nella località balneare di Baia Domizia, in provincia di Caserta in seguito ad un incidente stradale che ha coinvolto lo scooter sul quale viaggiava. In base ai primi rilievi dagli uomini del commissariato di pubblica sicurezza della polizia di Stato di Caserta - reparto stradale della sottosezione di Capua, l'uomo, originario e residente nella città di Maddaloni (altro centro della provincia casertana), avrebbe perso il controllo del veicolo mentre era in transito lungo la strada statale Domitiana. L'incidente è avvenuto all'altezza dell'incrocio con viale degli Eucalipti nelle ore notturne tra ieri ed oggi.

Pubblicità
Pubblicità

Le probabili cause dell'incidente

Ancora in corso di accertamento le cause dell'incidente stradale. Il forte impatto avrebbe fatto sbattere violentemente l'uomo contro un muretto di recinzione dell'arteria viaria. Secondo i primi rilievi del caso, sembrerebbe che una delle cause determinanti che ha fatto perdere il controllo del mezzo al centauro, sia riscontrabile nell'asfalto bagnato a causa delle copiose e abbondanti piogge delle ore immediatamente precedenti al sinistro.

Pubblicità

Alla base dell'incidente, però, ci potrebbe essere anche la velocità elevata con cui la vittima avrebbe affrontato la curva, elemento che avrebbe causato il terribile e tremendo impatto. Da verificare anche l'ipotesi di un mancato funzionamento del sistema frenante dello scooter. Sul posto è intervenuta un'ambulanza del pronto soccorso della vicina azienda ospedaliere 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta, ma gli operatori del personale medico-sanitario del 118 non hanno potuto far null'altro che accertare il decesso dell'uomo avvenuto quasi nell'immediatezza, pochi minuti dopo il violentissimo impatto. Inutili, dunque, anche i tentativi di rianimarlo da parte dei medici.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

La vittima

La vittima dell'incidente accaduto lungo la statale Domitiana si chiamava Domenico Valentino. L'uomo viveva assieme alla sua famiglia nel comune di Cervino (in provincia di Caserta), precisamente in località Messercola, piccola frazione a ridosso del centro abitato. Valentino lavorava come conducente di uno scuolabus presso la materna 'Padre Pio', gestita dalla moglie e, da qualche giorno, era in vacanza con la propria famiglia.

Appassionato sin da piccolo di motociclette, era conosciutissimo non solo nel suo paese ma in tutta la Valle di Suessola. Lascia la moglie, Cinzia Diglio, e tre figli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto