Dopo il drammatico appello della giornalista Selvaggia Lucarelli che, su Facebook, nella giornata di ieri, chiedeva aiuto per ritrovare la madre Nadia, pochi istanti fa la blogger ha annunciato sui social il ritrovamento della mamma, in buona salute. L'anziana si era allontanata dall'ospedale di Vasto nel primo pomeriggio di ieri, facendo perdere le proprie tracce, almeno sino a poco fa, quando è stata ritrovata dagli uomini dei Vigili del Fuoco, mentre vagava nelle campagne di Monteodorisio.

Ritrovata la mamma di Selvaggia Lucarelli

"Mia madre è stata ritrovata ora dall'elicottero dei Vigili del Fuoco.

Sta bene", con queste parole pubblicate sulla sua pagina Facebook, Selvaggia Lucarelli ha annunciato il ritrovamento della madre Nadia, scomparsa nella giornata di ieri da Vasto. Secondo il post della giornalista, la mamma sta bene: è stata trovata mentre camminava nelle campagne di Monteodorisio. Per i familiari sono finite le ore di angoscia e di attesa iniziate nel pomeriggio di ieri, quando la donna si è allontanata dall'ospedale di Vasto facendo perdere le proprie tracce. La blogger ci tiene a ringraziare tutti coloro che si sono adoperati nelle ricerche, in particolare la Polizia, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, le squadre della Protezione Civile e tutti i privati cittadini che hanno risposto al suo drammatico appello lanciato sui social nella giornata di ieri.

Lieto fine per la Lucarelli, dopo l'appello di ieri su Fb

Nella giornata di ieri, Selvaggia Lucarelli aveva pubblicato sul suo profilo Facebook un drammatico appello per aiutarla a ritrovare la madre scomparsa nel primo pomeriggio di lunedì, mentre si trovava in ospedale in attesa di essere sottoposta ad una risonanza magnetica.

L'anziana era stata accompagnata nella struttura ospedaliera dal marito, dopo che la donna si era fatta male ad un gomito. Medicata dal personale sanitario, era stata messa in una stanza in attesa per la risonanza ed il marito, a questo punto, si era allontanato un attimo. Verso le 15 si è poi appurato che la donna non aveva mai fatto quell'esame e da quel momento se ne sono perse le tracce.

Tante le segnalazioni pervenute alla Lucarelli nelle ore successive al post pubblicato sui social e grande mobilitazione delle Forze dell'Ordine nelle ricerche della 75enne, ricverche che sono proseguite anche nella notte con l'aiuto delle unità cinofile. Ora la notizia del ritrovamento della signora Nadia in buona salute, mette fine alle ore di angoscia ed ansia della famiglia di Selvaggia Lucarelli.