Un'altra vera e propria tragedia, l'ennesima riguardante la morte di una giovane ragazza, ha colpito, ancora una volta, la provincia di Caserta, precisamente il piccolo comune di Aversa. Natasha Migliaccio, infatti, una donna di appena trentadue anni è deceduta all'interno di una struttura sanitaria del nord Italia, dove stava ricevendo da diverso tempo delle cure contro il tumore che la affliggeva.

Secondo quanto riferiscono i media locali, però, in particolare il sito Internapoli.it, nonostante la donna abbia lottato con tutte le forze per cercare di vincere la sua battaglia, purtroppo alla fine non è riuscita a sopravvivere. Stando alle ultime notizie riguardanti la sua vita, pare che la ragazza si fosse sposata da poco con Gaetano.

Lutto in provincia di Caserta: muore a soli trentadue anni per un tumore

Stando a quanto si apprende dal sito in questione, infatti, Natasha e Gaetano si erano uniti in matrimonio nel mese di ottobre del 2017, da poco più di un anno quindi.

Improvvisamente, però, si è presentato il tumore, che ha stravolto la vita della trentaduenne, che da quel momento in poi le ha fatto vivere un vero e proprio calvario tra cure, sofferenze e false speranze. Nei giorni scorsi la giovane donna si è spenta tra il dolore di tutti i suoi familiari. La salma di Natasha arriverà ad Aversa nella giornata di venerdì 18 gennaio, quando verrà celebrato il funerale presso la Parrocchia dell'Annunziata, al quale parteciperanno senza ombra di dubbio in tanti, che accorreranno sul posto per darle un ultimo saluto e dimostrare vicinanza alla famiglia della vittima.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

La seconda vittima di un tumore nel giro di pochi giorni

Negli istanti immediatamente successivi alla diffusione della notizia della sua scomparsa, sono emersi numerosi messaggi di cordoglio, soprattutto sui social network da parte di amici e conoscenti. Rosi, probabilmente un amica della donna, ha scritto che si ricorderà per sempre di lei per quel dolce sorriso e quella grande voglia di vivere e di amare la vita e sua marito.

Un altro utente, invece, ha scritto che Natasha era una ragazza speciale, chiudendo il messaggio con il saluto: 'Riposa in pace, Angelo bello'. Quella di Natasha, purtroppo, è soltanto l'ultima vicenda in cui a perdere la vita è una giovane persona a causa di un tumore. Nei giorni scorsi, infatti, sempre nella provincia di Caserta è deceduto Luigi, ragazzo appena diciassettenne, che non è riuscito a sopravvivere dopo aver lottato per lungo tempo contro un tumore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto