"A Rami piace lo ius soli? Potrà prendere questa decisione quando si farà fatto eleggere in Parlamento" Con questa battuta, che ha sollevato non poche critiche e polemiche (soprattutto sui social) il ministro dell'Interno Matteo Salvini, a margine del Forum di Confcommercio in programma oggi a Cernobbio, ha chiuso qualsiasi ipotesi di modifica della legge.

La richiesta del ragazzino-eroe

Rami Shehata, 14 anni il prossimo luglio, è nato in Italia da genitori egiziani, ma non è italiano.

Pubblicità
Pubblicità

Potrà diventarlo tra quattro anni, al compimento della maggiorenne età. Rami, però non è un ragazzino qualunque, qualche giorno fa, con i suoi compagni di scuola Adam e Ricky, è riuscito a salvare i 53 studenti in balia della follia criminale dell'autista Ousseynou Sy. L'uomo di origini senegalesi, nato in Francia 47 anni fa, ha dirottato il bus partito da Crema sul quale viaggiava, lungo la Paullese e gli ha dato fuoco in quel di San Donato Milanese.

Bus incendiato: Salvini provoca il piccolo Rami: 'Vuole lo Ius Soli? Si faccia eleggere'
Bus incendiato: Salvini provoca il piccolo Rami: 'Vuole lo Ius Soli? Si faccia eleggere'

Poteva essere una strage terribile. Rami è riuscito a comporre il numero internazionale delle emergenze, il 112, mentre i suoi due amici hanno avvertito i genitori e la polizia.

Ora, il giovane, con il papà, Khalid (operaio cinquantenne in Italia dal 2001) ha espresso il desiderio di ottenere la cittadinanza italiana, perché, come ha spiegato: “il mio secondo Paese è l’Italia”.

Il Viminale, nei giorni scorsi, ha dichiarato che presto, ai ragazzini - eroi, potrebbe essere conferita la cittadinanza, ma il vice premier Salvini, nelle scorse ore, ha frenato.

Pubblicità

Sebbene il leader della Lega non escluda questa possibilità ha precisato, cauto: "Stiamo effettuando tutte le verifiche del caso in quanto prima di compiere scelte così importanti è fondamentale aver controllato con attenzione tutto e tutti".

Lo Ius Soli non sarà modificato

Il ministro dell'Interno, dunque, non intende modificare l'attuale normativa sulla cittadinanza. E dopo il suo intervento al Forum di Confcommercio a Cernobbio (Como) ha dichiarato: "La legge va bene così com'è".

Poi, pensando forse di esser ironico ha aggiunto: "Rami vuole lo Ius Soli? Potrà fare questa scelta quando verrà eletto parlamentare".

Dopo il "caso degli studenti eroi" privi di cittadinanza, nel mondo politico si era tornato a parlare di Ius Soli. Graziano Delrio, durante un'intervista al quotidiano La Repubblica ha ammesso "Noi del PD non abbiamo avuto coraggio: dovevamo rischiare e provare a mettere la fiducia sullo ius soli".

Leggi tutto e guarda il video