Fabrizio Corona è di nuovo nei guai seri: il magistrato Simone Luerti ne ha infatti ordinato l'arresto nella giornata di ieri Il re dei paparazzi è stato così portato in carcere dai carabinieri su ordinanza immediata del magistrato. Inflessibili dunque le autorità che hanno chiaramente spiegato il perché della revoca dell'affidamento terapeutico.

Fabrizio Corona non ha rispettato le restrizioni del giudice

Il giudice ha sospeso la libertà concessa a Corona che gli era stata assegnata per curarsi dalla dipendenza psicologica dalla cocaina.

Ha spiegato la sua decisione chiaramente con motivazioni importanti. Infatti la decisione del magistrato è legata alle continue violazioni di Corona negli ultimi mesi, violazioni ripetute e ostentate più volte da Corona. Ieri sera, Fabrizio Corona era apparso in tv su La 7 a "Non è l’Arena" di Giletti, e nessuno si aspettava una cosa del genere, soprattutto così presto. Tra le tante restrizioni che aveva Corona, una delle più importanti era quella di non lasciare la Lombardia fino al 31 marzo, ma come sempre, egli ha violato la disposizione più volte.

Ad esempio a dicembre, aveva raggiunto Udine senza autorizzazione. Si era fatto poi riprendere nel boschetto della droga di Rogoredo, periferia sud est di Milano, per la trasmissione tv "Non è l’Arena". Insomma risse in tv, partecipazioni a programmi televisivi senza autorizzazioni, violazioni varie, hanno peggiorato la situazione di Corona. Ora, Fabrizio Corona deve fare i conti con le sue azioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fabrizio Corona Belen Rodriguez

Ricordiamo che a fine gennaio scorso, il Tribunale di Sorveglianza di Milano aveva stabilito che Corona poteva continuare a scontare la pena fuori e con le restrizioni decise e stavano valutando buono il suo percorso di recupero.

Le dichiarazioni di Belen sul suo ex

In queste ore molti si sono ricordati delle parole di Belen, sua storica ex, che aveva parlato proprio di Corona, ed in maniera molto netta definendo l'ex come immaturo e con una scarsa capacità di crescere.

Queste parole di Belen sono state prese, come quasi un presentimento da parte sua, visto che già una volta aveva indovinato sull'arresto precedente di Corona. Ora i suoi legali, ed in particolare l'avvocato Nunzia Gatto, sono già alle prese con le strategie da adottare per cercare di limitare i danni per il loro assistito. Nelle prossime ore si attendono aggiornamenti sul caso, anche se stavolta non sarà facile dimostrare la sua innocenza.

Corona ancora una volta si è messo nei guai, ma oramai ciò è diventata consuetudine.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto