Un brutto dramma si è verificato ieri a Terlizzi, nel barese, dove un uomo di 76 anni ha perso la vita mentre si trovava appartato con una donna in auto. Secondo quanto riporta la stampa locale, il rapporto intimo sarebbe avvenuto a pagamento, la donna con cui si trovava l'uomo sarebbe stata di nazionalità straniera. La causa della morte dell'uomo è dovuta probabilmente ad un infarto, la vittima soffriva infatti di problemi cardiaci ed aveva installato un pacemaker.

Sul posto, nei momenti immediatamente successivi al dramma, sono intervenuti i sanitari del 118 insieme ad alcune pattuglie dei carabinieri. I medici, giunti a bordo del mezzo di soccorso dalla vicina Ruvo di Puglia, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo, che era un pensionato. Aveva ancora i pantaloni semi abbassati.

La donna avrebbe continuato a chiedere i soldi della prestazione

Come detto in precedenza, il rapporto tra l'uomo e la donna era avvenuto dopo che le parti avevano concordato il prezzo, in denaro, del rapporto intimo.

Il particolare più bizzarro di tutta questa drammatica vicenda è che, nonostante sia stata lei a chiamare i soccorsi a causa del malore dell'uomo, la stessa avrebbe continuato a chiedergli ancora i 30 euro previsti per il 'servizio' offerto. Questa notizia è riferita da Il Quotidiano Italiano sulle sue pagine on-line. La tragedia si è verificata in una stradina interna, non lontano dalla strada provinciale 231, in località Sovereto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Sempre secondo quanto si apprende dai media locali, quest'arteria stradale sarebbe un luogo frequentato da queste donne, le quali offrono prestazioni intime a pagamento. Ovviamente né le generalità della vittima, né quelle della donna con cui si trovava in dolce compagnia, sono state diffuse, questo in modo da proteggere la privacy delle persone coinvolte nel dramma. Si tratta, inutile dirlo, di un fatto di cronaca abbastanza delicato, che ha ovviamente scosso i parenti dell'anziano 76enne.

Vicenda diventata virale

Nelle ultime ore, dopo che è stata ripresa dai media, la notizia del decesso dell'uomo in compagnia della squillo è diventata immediatamente virale. Purtroppo, tali incidenti a volte possono capitare, specialmente se gli avventori in cerca di rapporti intimi, sia coniugali che extraconiugali, soffrono di malattie cardiache. Non è certo il primo caso che accade nel nostro Paese e nel mondo in generale.

Si è trattato senza dubbio di una tragica fatalità, che nessuno poteva assolutamente prevedere. L'uomo era originario di Casamassima, cittadina situata proprio alle porte di Bari. Sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori particolari su questa tragedia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto