Una spaventoso incidente stradale si è verificato questa mattina nei pressi di Tuturano, piccola frazione che dista una decina di chilometri da Brindisi. Secondo quanto riporta la stampa locale, in particolare la testata giornalistica Brindisi Report, pare che un'auto si sia improvvisamente ribaltata sulla carreggiata, finendo contro un palo della segnaletica stradale.

Al momento non sono chiare le cause che hanno portato l'automobile, condotta da una 43enne brindisina, ad uscire fuori strada apparentemente senza alcun controllo. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi.

Pubblicità
Pubblicità

Incidente di primo mattino

Tutto è successo intorno alle ore 8:45 di oggi, lunedì 17 giugno. La donna stava tranquillamente guidando la sua vettura, una Citroen C3, e procedeva verso Brindisi. Ad un tratto, però, ha perso il controllo dell'utilitaria e ha invaso pericolosamente la corsia opposta. La macchina si è ribaltata, terminando la sua corsa contro un palo della segnaletica stradale.

L'arteria stradale in questione non è nuova ad episodi del genere, alcuni dei quali hanno avuto anche delle conseguenze nefaste.

Pubblicità

Si tratta di una strada ad alta percorrenza, poiché è l'unica che collega direttamente il capoluogo brindisino con la frazione. Per questo motivo, ogni giorno viene percorsa da centinaia di automobilisti. Fortunatamente il sinistro non ha coinvolto altre vetture, anche se la donna è rimasta ferita piuttosto seriamente. Le sue condizioni però non sarebbero gravissime e non si teme assolutamente per la sua vita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Lo scenario che si è presentato dinanzi agli occhi dei tanti automobilisti di passaggio, nonché dei soccorritori, in un primo momento aveva fatto temere il peggio. Sono impressionanti, infatti, le immagini diffuse dalla stampa locale, che mostrano la macchina completamente ribaltata con le ruote in aria, mentre sull'asfalto ci sono i detriti lasciati subito dopo il violento impatto.

I primi soccorsi da un dipendente di Ecotecnica

Nel momento in cui si è verificato l'incidente, nei pressi si trovava un dipendente della ditta di pulizie Ecotecnica, il quale ha immediatamente arrestato il proprio mezzo di servizio per prestare i primi soccorsi alla malcapitata.

Sarebbe stato proprio lui ad avvisare il 118. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione tuturanese, che hanno supportato i colleghi della polizia locale, effettuando tutti i rilievi del caso.

Sicuramente nelle prossime ore ci saranno ulteriori aggiornamenti su questo ennesimo incidente stradale che, fortunatamente, non ha provocato alcuna vittima. Certo lo spavento, sia per la conducente che per i suoi familiari, deve essere stato davvero tanto.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto