Una tragedia si è verificata questa mattina, alle prime luci dell’alba a Reggio Calabria, dove un uomo sarebbe stato travolto da un vagone ferroviario nel passaggio a livello della stazione secondaria della città denominata Ex Omeca. Non si esclude alcuna ipotesi inclusa quella del suicidio. Sul luogo della tragedia è nell'immediato intervenuto il Compartimento di Polizia Ferroviaria di Reggio Calabria che ha avviato lo svolgimento di tutti gli accertamenti necessari ancora in atto.

Incidente mortale alla stazione Ex Omeca di Reggio Calabria

Durante le prime ore della mattinata odierna, intorno alle 6:30 circa, nella stazione ferroviaria Ex Omeca sita nella periferia di Reggio Calabria, un uomo ha perso la vita. Secondo alcune fonti giornalistiche locali, l’uomo potrebbe essere stato investito mentre attraversava il passaggio a livello, ma non si esclude che si possa esser trattato di un suicidio.

Dopo la tragedia accaduta, il treno avrebbe subito arrestato la sua corsa, ma nonostante ciò l’uomo sarebbe deceduto sul colpo.

Sul luogo del tragico evento, nell'immediato sono intervenuti gli agenti di Polizia del Compartimento Ferroviario di Reggio Calabria per avviare le prime indagini che, tutt'ora in corso, faranno chiarezza su quanto accaduto questa mattina e sulle dinamiche di quello che potrebbe essere stato un suicidio o un incidente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Sul posto tempestivamente è inoltre intervenuto il personale medico sanitario del 118 dell’Ospedale Riuniti di Reggio Calabria. Inutili tutti i tentativi di rianimazione, l’uomo, data la gravità della situazione sarebbe deceduto sul colpo. Al momento non si conoscono né le generalità della vittima, né altri dettagli su quanto accaduto. Sul luogo della tragedia sarebbero inoltre intervenuti sia gli agenti di turno della Polfer, sia il Magistrato di Turno che il Medico legale.

In seguito al tragico evento che ha sconvolto la città, per permettere il normale svolgimento delle indagini, la circolazione ferroviaria è stata sospesa ed è stato nell'immediato attivato un pullman per la tratta stradale Melito di Porto Salvo/ Reggio Calabria. La normale circolazione sarà ripristinata non appena sarà emessa l’autorizzazione dall'autorità giudiziaria.

Incidente o suicidio? Gli inquirenti ascoltano i testimoni

Dopo quanto accaduto questa mattina, per chiarire le dinamiche dell’incidente mortale, gli inquirenti hanno ascoltato diversi testimoni presenti all'interno della ex Stazione Omeca: uno di loro, secondo quanto dichiarato da alcune fonti giornalistiche locali, avrebbe raccontato di aver visto l’uomo spontaneamente gettarsi sui binari oltrepassando il passaggio a livello.

Secondo questa testimonianza, non si tratterebbe quindi di un incidente ferroviario bensì di un suicidio. Al momento sono state avanzate diverse ipotesi dagli inquirenti che, con il proseguimento delle indagini riusciranno a fare maggiore chiarezza su quanto accaduto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto