La sua fama di domatore aveva varcato i confini del Bel Paese ed i suoi spettacoli erano tra i più apprezzati. Ettore Weber è tragicamente scomparso nel tardo pomeriggio di ieri, 4 luglio, a Triggiano, provincia di Bari, mentre stava addestrando le tigri in vista dello spettacolo circense che sarebbe dovuto andare in scena un’ora dopo. Il sessantunenne, amante degli animali e con esperienza di lungo corso, è stato improvvisamente attaccato da uno dei felini.

Come se non bastasse l’uomo è stato raggiunto anche dalle altre tre tigri che non gli hanno lasciato scampo. Vani i tentativi dei dipendenti del circo Marina Monti Orfei di allontanare gli animali dal corpo dell’uomo. Nel frattempo sono stati immediatamente allertati i soccorsi ma il personale medico giunto sul posto non ha potuto far altro che accertare il decesso di Weber per le gravi lesioni riportate.

Il personale circense ha tentato invano di allontanare le tigri con gli estintori

Sgomento e incredulità per l’improvviso decesso di Ettore Weber, tra i più apprezzati domatori del mondo circense. Gli animali erano la sua grande passione e negli anni si era reso protagonista di apprezzate performance con cammelli, dromedari, giraffe, lama e, soprattutto, con le tigri del Bengala e con quelle siberiane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Da alcune settimane il circo Marina Monti Orfei aveva montato i tendoni nelle campagne di Triggiano, alle porte di Bari, dove ieri sera era prevista l’esibizione dell’esperto domatore. Weber stava mettendo a punto gli ultimi dettagli del suo spettacolo e tutto sembrava procedere per il verso giusto.

Durante l’addestramento l’uomo è stato azzannato da una tigre e poi assalito dalle altre tre con le quali stava preparando il suo show.

Il personale del circo è subito giunto in soccorso di Weber ed ha cercato di allontanare gli animali azionando gli estintori ma ogni tentativo è risultato vano. Il sessantunenne è morto davanti agli occhi increduli dei colleghi. Nelle prossime ore gli inquirenti cercheranno di fare chiarezza sull'accaduto.

Ettore Weber e il 'viaggio socio educativo tra gli animali dei 5 continenti'

Ettore Weber era sposato con l’artista circense Loredana Vulcanelli ed oltre ad esibirsi per il circo Orfei dirigeva il circo Weber.

Negli ultimi tempi si era fatto apprezzare per il suo 'viaggio socio educativo tra gli animali dei cinque continenti'. Lo spettacolo del sessantunenne aveva riscosso consensi e destato grande curiosità.

Appena si è diffusa la notizia del decesso di Ettore Weber tanti colleghi hanno raggiunto il tendone del circo Marina Monti Orfei che sarebbe dovuto restare nella campagna di Triggiano fino al 14 luglio.

Numerosi anche i messaggi di cordoglio condivisi in queste ore sui social network.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto