Magari avete scelto di volare via lontano, dall'altra parte del mondo per godervi le vacanze e avete trovato nel Cile o in Argentina le risposte alla vostra voglia di relax. E allora, tra i pinguini di Chiloè e la fine del mondo di Capo Horn, dispersi nei variegati paesaggi che spaziano tra il deserto di Atacama e la Valle della Luna, basterà alzare gli occhi al cielo oggi per godersi un ulteriore e splendido spettacolo naturale: l'eclissi totale di sole, che dal Sud America sarà visibile nel suo punto massimo dalle ore 20:00 alle 22:00 italiane.

Allineamenti cosmici

L'eclissi solare totale si verifica quando la Luna viene a trovarsi ad una distanza adeguata tra il nostro pianeta e il Sole, perfettamente allineata sull'asse ideale che congiunge la Terra e la nostra stella. Il disco della luna quindi si sovrappone a quello del sole, molto più grande ma molto più lontano da noi e dunque perfettamente sovrapponibile, mostrando a noi un disco nero dai contorni luminosi della corona solare.

Il cono d'ombra che la Luna riflette sulla Terra può variare in durata a seconda del luogo di osservazione.

L'oscuramento del Sole, in Cile e Argentina, inizierà alle 19.54 ora italiana e si completerà alle 21.21. Il Sole nero persisterà per circa tre minuti e il passaggio della Luna di fronte alla sfera solare si completerà alle 22.02 (sempre ora italiana) quando il Sole tornerà di nuovo visibile nella sua interezza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

È uno spettacolo davvero affascinante che avviene con una frequenza media di una volta ogni 18 mesi. Oltre all'inevitabile attrattiva nei confronti di curiosi e semplici appassionati di astronomia, l'evento permette agli studiosi di approfondire le osservazioni riguardo la parte più esterna del Sole e di analizzare lo spazio immediatamente intorno alla nostra stella.

Osservatorio de La Silla in Cile aperto a tutti

Non sarà possibile godere direttamente dell'evento da nessun luogo dell'Europa, ma il nostro continente sarà presente in modo indiretto all'evento visto che nel deserto di Atacama, il luogo dove l'eclissi sarà visibile in maniera perfetta, su una montagna a 2400 metri di altezza sono situati alcuni dei telescopi dell'Eso (European Southern Observatory) all'interno dell'osservatorio cileno de La Silla.

Ed è proprio lo stesso osservatorio astronomico che ha aperto le porte a chiunque volesse godere direttamente del fenomeno. I biglietti messi a disposizione sono andati letteralmente a ruba, approfittandone per celebrare anche il cinquantesimo anniversario della sua inaugurazione, avvenuta nel 1969.

Non mancheranno nemmeno le dirette streaming dell'evento per permettere a chiunque nel mondo volesse osservare l'evento in tempo reale di poterlo fare comodamente dal salotto di casa propria.

Il Virtual Telescope, grazie anche alla collaborazione con l'Exploratorium di San Francisco, si occuperà della messa in opera della diretta streaming sul proprio sito. Non solo i segni nelle stelle dunque, ma anche uno spettacolo irripetibile che spaventava i nostri antenati, ma che ci lascia inevitabilmente a bocca aperta e col naso all'insù. La prossima eclissi si verificherà il 26 dicembre prossimo, ma sarà anulare e non totale e il cono d'ombra non raggiungerà la Terrà in quanto la Luna verrà a trovarsi nel punto più lontano dalla Terra stessa, andando quindi a coprire una porzione di Sole minore rispetto a quella che copre nelle eclissi totali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto