ll ministro Matteo Salvini non perde mai occasione di fare parlare di se. Questa volta se la prende con il giornale l'Espresso e viene a contatto, virtualmente parlando, con un disegnatore Disney. Tutto inizia con un post su Twitter che diventa virale dopo la risposta a sorpresa di Roberto Gagnor, disegnatore di casa Disney che ha risposto prontamente alla battuta del ministro dell'interno su Twitter.

"Preferisco Topolino a L'Espresso", questo è il tweet in questione, pubblicato sul profilo di Salvini durante la sua apparizione in tv nel programma Fuori dal coro, su Rete4. Intervistato da Mario Giordano, il giornalista gli chiede di una recente inchiesta de l'Espresso che coinvolgerebbe anche la Lega, il ministro replica come segue.

Poco dopo il disegnatore Disney, Roberto Gagnor, risponde inaspettatamente con un altro messaggio su Twitter.

"Allora ci legga. Nelle nostre storie troverà cose interessanti: fantasia, cultura, tolleranza, apertura verso gli altri, coerenza, universalità", replica, sottolineando la sostanziale differenza fra la Politica di Salvini e il mondo fantastico di Topolino. Non essendo forse questa una risposta molto gradita alla nutrita schiera di social media manager di Salvini e, forse, anche a lui stesso, il tweet originario presente sul profilo del ministro scompare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Molti altri utenti del social network hanno espresso la propria idea rispetto alle parole del ministro, con tantissimi retweet che hanno inondato il profilo di Salvini quanto quello di Gagnor che ha voluto perfino ringraziare i suoi follower.

Il tweet cancellato

Non è la prima volta che Matteo Salvini si scontra con qualcuno su Twitter, come non è la prima volta che dai suoi canali social scompaiono come per magia, ma in realtà per strategia di comunicazione, dei tweet, quasi sempre delle affermazioni scomode o offensive che potrebbero trasformarsi in un boomerang.

E' accaduto anche questa volta, dopo pochi minuti dalla risposta del disegnatore Roberto Gagnor, dal profilo di Salvini scompare il tweet pubblicato in precedenza durante la sua partecipazione a Fuori dal coro su Rai4. Come mai il profilo twitter del ministro dell'interno non ha risposto a tono al retweet di Gagnor? Nonostante ciò che era scritto nel tweet di Salvini non fosse offensivo, violento o violasse in alcun modo le regole del social network, rendendosi conto della nota popolarità di un'opera come Topolino, forse il suo team di esperti o, forse, lo stesso ministro, ha preferito fare marcia indietro e far finta che non fosse successo niente.

Una buona scelta di comunicazione o un mal riuscito tentativo di attacco ad un giornale da sempre orientato a sinistra? Ognuno di noi può tirare le somme.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto