Incidente mortale a Pagani, dove un giovane di appena 19 anni ha perso la vita in uno scontro frontale con un'autocisterna proveniente dalla direzione opposta. Raffaele era originario di San Valentino Torio, comune della provincia di Salerno, dove viveva insieme alla sua famiglia.

L'impatto avvenuto all'alba di ieri

Si chiamava Raffaele Frigenti, il ragazzo di 19 anni (avrebbe compiuto 20 anni a dicembre) che alle prime luci dell'alba di mercoledì 28 agosto ha perso la vita in un tremendo incidente stradale.

Il giovane si trovava alla guida della sua utilitaria e stava transitando in via Zeccagnuolo a Pagani quando, intorno alle 6.00, si è scontrato con un'autocisterna che in quel momento viaggiava sulla corsia opposta. Violentissimo l'impatto tra i due mezzi, con l'autocisterna finita fuori dalla carreggiata (a causa della forte collisione) e la vettura di Raffaele (una Lancia Musa) che è rimasta incastrata sotto le ruote del mezzo pesante.

I primi soccorsi e la corsa in ospedale

Immediati i soccorsi dei sanitari del 118, giunti in via Zeccagnuolo negli istanti successivi al tragico incidente: fondamentale anche l'intervento dei Vigili del Fuoco, a lungo impegnati nelle operazioni di estrazione del corpo, rimasto incastrato tra le lamiere dell'automobile. Nonostante la folle corsa contro il tempo per tentare di liberarlo quanto prima, le condizioni di Raffaele sono apparse critiche sin dal primo momento: il diciannovenne è stato immediatamente trasportato in ambulanza, in condizioni disperate, presso l'Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dove è stato ricoverato in codice rosso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

I medici hanno provato a salvargli la vita sottoponendolo a un delicato intervento chirurgico: purtroppo, per il giovane di San Valentino Torio non c'è stato nulla da fare: troppo grave l'entità delle ferite riportate. Raffaele Frigeni è deceduto sul tavolo operatorio dell'ospedale salernitano.

Il cordoglio di San Valentino Torio e delle istituzioni locali

La notizia della tragica morte di Raffaele si è diffusa rapidamente in tutto il salernitano e soprattutto a San Valentino Torio, con i cittadini che ieri sera, intorno alle ore 20.30, si sono riuniti presso la chiesa "Santa Maria delle Grazie" per una veglia di preghiera.

Al dolore della comunità, si è aggiunto anche quello del primo cittadino, Michele Strianese, che ha così commentato l'accaduto: "Un tragico ed assurdo destino ha voluto che questo giovanissimo figlio della nostra terra volasse cosi presto nell'alto dei cieli. Preghiamo affinché Egli possa rivivere nella gloria di Dio e per la famiglia, gli amici e tutte le persone che lo hanno conosciuto ed amato".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto