Momenti di confusione prima e dopo il dj set di Gué Pequeno a Olgiate Olona, nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 settembre 2019. Il rapper milanese era atteso presso lo Zero Village, un locale sito in via San Francesco, ma verso l'1:30 – alcuni resoconti anticipano l'orario di circa 45 minuti – ancor prima dell'arrivo dell'artista e coach dell'ultima edizione di The Voice Of Italy, un 14enne è stato ferito al costato, rendendo necessario l'intervento di sanitari e forze dell'ordine.

Un altro ragazzo, questa volta si tratta di un 18enne, è stato ferito attorno alle 3:20. Stando a quanto riportano i media locali sarebbe stato colpito durante una rissa concretizzatasi al di fuori del locale. Sul posto sono intervenuti gli operatori della Croce Rossa di Busto Arsizio ed i Carabinieri della compagnia di Busto Arsizio.

La prime ipotesi sulla dinamica dell'incidente

Il 14enne è stato ferito mentre ballava, da quello che al momento viene descritto semplicemente come un "imprecisato oggetto tagliente", che ha causato al ragazzo una ferita lacero contusa, per cui si è reso necessario il trasporto al pronto soccorso, in codice giallo.

Fortunatamente le condizioni del ragazzo non desterebbero preoccupazione.

Sulla vicenda indagano i carabinieri, al momento sembrerebbe esclusa l'ipotesi di una rissa o di un atto intenzionalmente violento. Più plausibile ora come ora che il tutto sia da inquadrare come la sfortunata conseguenza di un gesto sconsiderato, ma allo stesso tempo non del tutto intenzionale, o quantomeno non volto a fare necessariamente del male a qualcuno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Concerti E Music Festival

Stando alle ipotesi più accreditate al momento, l'oggetto tagliente che ha colpito il giovane potrebbe essere stato un sasso, oppure, più verosimilmente, un posacenere lanciato da qualcuno.

Nessuna grave conseguenza per l'altro giovane successivamente soccorso dall'ambulanza fuori dal locale – in questo caso in seguito ad una rissa – anch'esso trasportato al pronto soccorso, questa volta in codice verde.

Le polemiche sull'orario

Stando a quanto riportano alcuni media locali, l'incidente avrebbe scatenato diverse polemiche – in primis da parte dai genitori del 14enne ferito al petto – relative non tanto alla sicurezza del locale quanto all'orario di arrivo dell'ospite principale della serata, proteste che per certi versi rievocano quelle conseguenti alla tragedia di Corinaldo.

L'evento di Gué Pequeno era stato infatti inizialmente programmato per il 5 settembre, mentre l'orario di inizio era stato fissato alle 21:30.

Il Dj set era stato però posticipato al giorno seguente, a causa del forte maltempo che in quella data aveva investito tutta l'area di Varese, nonostante il rapper milanese avesse in programma anche un altro Dj set per il 6 settembre, nelle vicinanze di Sondrio.

La concomitanza dei due eventi, stando a quanto riporta il portale locale Prealpina.it, avrebbe comprensibilmente fatto slittare l'arrivo di Gué Pequeno di qualche ora.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto