Loro si chiamano Raul e Olivia de Freitas e sono una giovanissima coppia sudafricana che è rimasta bloccata alle Maldive a causa della pandemia provocata dal nuovo Coronavirus. I due hanno rispettivamente 28 e 27 anni e, da oltre una settimana, aspettano di essere rimpatriati. Sono arrivati presso il resort Cinnamon Velifushi, uno dei più lussuosi delle Maldive, il 22 marzo scorso e sarebbero dovuti tornare giorno 28. Prima di poter partire avevano chiesto al tour operator con il quale avevano prenotato la vacanza, se fosse sicuro viaggiare in questo particolare periodo dell'anno e dall'agenzia è stato detto loro che non c'era assolutamente da preoccuparsi.

Ma l'incubo si è palesato qualche giorno dopo, precisamente il 25 marzo, quando hanno saputo che tutti gli aeroporti del Sud Africa erano stati chiusi a causa dell'emergenza sanitaria in corso.

Da soli nel resort

La coppia in questi giorni ha pubblicato alcune foto sul profilo social dove i due si vedono in costume da bagno e con la mascherina da snorkeling sulla spiaggia completamente deserta. Anche la struttura ricettiva ormai non ha più un ospite. I de Freitas, vista la situazione, hanno deciso di prolungare la loro luna di miele, spendendo qualcosa in più del previsto. Tutte le spese sono state a loro carico: in questo senso la direzione del resort è venuta loro incontro ed ha praticato ai due un forte sconto sul prezzo di listino.

Gli ultimi a lasciare il resort sono stati alcuni turisti americani i quali hanno ottenuto dal loro Governo il permesso di fare scalo in Russia e poi da lì ripartire verso gli States. In questi giorni la coppia ha provato a contattare il consolato più vicino che ha la sua sede nello Sri Lanka: qui hanno scoperto che in tutto l'arcipelago ci sono 40 loro connazionali bloccati.

Gli stessi non possono permettersi di armare un aereo a loro spese, anche perché questo avrebbe un costo che si aggira intorno ai 100.000 dollari.

Forse tutti saranno spostati in un altro resort

Nella giornata di oggi, 6 aprile, ai due è arrivata finalmente una buona notizia. Il Governo sudafricano avrebbe contattato tutti i suoi concittadini che si trovano bloccati alle Maldive dicendo loro che c'era la possibilità di essere spostati tutti insieme in un altro resort in gran parte a spese dell'Esecutivo.

Raul e Olivia hanno quindi lasciato il Cinnamon Velifushi e raggiunto gli altri connazionali. La notizia di quanto successo alla coppia di neo sposi ha fatto immediatamente il giro del mondo ed è stata ripresa dai maggiori media internazionali. Molte persone sono ancora bloccate in diverse parti del mondo a causa dell'emergenza sanitaria provocata dal Covid-19.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!