Hana Kimura, wrestler giapponese di 22 anni, è deceduta oggi sabato 23 maggio. L'annuncio è stato fatto dalla World Wonder Ring Stardom. Al momento le cause del decesso non sono state dichiarate, ma la ragazza, negli ultimi giorni prima della sua scomparsa, ha pubblicato sul suo profilo Twitter alcuni messaggi che rivelavano un suo possibile malessere. Ha fatto anche riferimento ad alcuni episodi di cyberbullismo avvenuti dopo la sua partecipazione a un reality giapponese trasmesso su Fuji Tv e disponibile su Netflix.

Hana Kimura, deceduta improvvisamente a 22 anni

È deceduta a soli 22 anni Hana Kimura, atleta professionista giapponese nella disciplina del joshi puroresu (wrestling femminile).

Attualmente la causa del suo decesso non è stata ancora confermata, ma negli ultimi giorni alcuni post da lei pubblicati sul suo profilo Twitter avevano destato parecchia preoccupazione.

La wrestler, infatti, ha postato quello che sarebbe potuto essere un probabile campanello d'allarme: "Non voglio più essere un umano. Era una vita che volevo essere amata. Grazie a tutti, vi amo". Frase che potrebbe sottolineare un periodo per niente sereno della sua vita. Sempre sui suoi profili social aveva anche fatto riferimento ad alcuni messaggi offensivi ricevuti da parte di alcuni hater, il tutto è accaduto alcuni giorni prima della sua scomparsa. Questi messaggi potrebbero far riferimento a un episodio accaduto all'interno di Terrace house, show televisivo giapponese che l'ha vista protagonista.

Wrestler e volto del reality Netflix 'Terrace House - Tokyo 2019-2020'

La notizia della scomparsa di Hana Kimura è stata data dalla World Wonder Ring Stardom, la federazione di joshi puroresu, su Twitter: "Siamo dispiaciuti di riferire che la nostra Hana Kimura è deceduta. Per favore siate rispettosi e concedete un po' di tempo affinché la vicenda si possa elaborare.

Che i vostri pensieri e le vostre preghiere vadano alla sua famiglia e ai suoi amici".

Hanna Kimura è diventata un wrestler nel 2016.

Nella sua carriera è stata protagonista di eventi sportivi al Madison Square Garden di New York e al Tokyo Dome. Nel marzo del 2020 ha fatto anche il suo debutto nella Ring of Honor (federazione wrestling statunitense), partecipando al torneo Women of Honor. In Giappone aveva acquisito la fama anche grazie alla sua partecipazione, nel settembre dell'anno scorso, al reality disponibile su Netflix Terrace House: Tokyo 2019-2020, che racconta la convivenza tra tre uomini e tre donne, solo che a differenza di altri show dello stesso genere, ai concorrenti è consentito proseguire la propria quotidianità.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!