La governatrice calabrese Jole Santelli, a causa di un mini focolaio da Coronavirus, ha emanato un'ordinanza che ha istituito una 'zona rossa' in tre quartieri di Palmi (Reggio Calabria): da oggi e fino alle ore 14 di venerdì 26 giugno "nel comune e di preciso nelle aree costiere Pietrenere-Tonnara-Scinà per i residenti è vietato allontanarsi, mentre per i non residenti accedervi". Inoltre, all'interno della zona rossa gli spostamenti sono consentiti solo per motivi di comprovata necessità.

Finora otto casi di positività

Tale provvedimento è dovuto all'insorgenza di nuovi casi di contagio da Covid-19, riscontrati dall'Asl di Reggio Calabria.

"Sino alla mezzanotte del 20 giugno - è scritto nella nota regionale - sono stati rilevati otto contagi a Palmi, precisamente nei quartieri adiacenti costieri". Il focolaio in questione ha avuto origine a causa di due soggetti positivi che sono rientrati in Calabria da altre regioni.

La Regione non ha escluso che possano verificarsi altri casi di positività legati al focolaio del comune in questione, provocati dal cosiddetto 'contagio di ritorno'.

L'ordinanza ha specificato anche che "momentaneamente tutte le attività commerciali sono chiuse, eccetto quelle che forniscono beni di primaria necessità". Al personale sanitario e alle forze dell'ordine resta invece consentito l'ingresso e l'uscita dalla zona rossa.

Tracciamento di eventuali asintomatici

Sempre secondo la stessa ordinanza, nella zona rossa è disposta un'operazione di monitoraggio atta ad individuare eventuali casi di positività asintomatica e, allo stesso tempo alla valutazione della diffusione del virus nella zona del contagio; tale analisi avverrà installando una tensostruttura, presso la quale si effettueranno dei test diagnostici alle persone che avvertono eventuali sintomi".

Il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio ha postato sulla sua pagina Facebook: "Questi quattro giorni serviranno a tutelare sia la salute dei cittadini che la stagione estiva e, nel contempo ad eseguire un'accurata campagna di screening per avere un effettivo quadro della situazione".

Bollettino odierno della Calabria

Oggi, sulla base dei dati diffusi dalla Regione è stato riscontrato un solo caso di positività al coronavirus, sempre collegato al focolaio di Palmi. In totale il numero dei contagiati è pari 1.174, così distribuiti: a Catanzaro 12 ricoverati, uno in quarantena domiciliare, 171 guariti e 33 vittime; a Cosenza un ricovero, due in isolamento, 43 guariti e 34 decessi; a Reggio Calabria due ospedalizzati, 13 in isolamento, 254 guariti e 19 decessi; a Crotone 112 guariti e sei decessi; infine, a Vibo Valentia due in isolamento, 76 guariti e cinque decessi. Bisogna considerare che il numero dei casi a Catanzaro include i malati provenienti da altre strutture che sono stati poi dimessi e che il numero delle vittime viene registrato nella provincia di provenienza e non in quella in cui è stato dichiarato il decesso.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!