Un incidente stradale si è verificato nella giornata del 1° agosto sulla strada provinciale 148 che collega Borgagne (frazione di Melendugno) alla marina di Sant'Andrea, in provincia di Lecce. A entrare in collisione, in maniera frontale, sono state una Fiat Punto e una moto condotta da un uomo di 54 anni originario di Martano. Ad avere la peggio è stato il conducente della due ruote, per lui non c'è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate durante l'impatto. Con lui viaggiava un donna di 39 anni di nazionalità tailandese che è rimasta gravemente ferita: quest'ultima non sarebbe in pericolo di vita.

L'incidente avvenuto nel primo pomeriggio

Il sinistro stradale, che è costato la vita al 54enne, si è verificato tra le 4 e le 5 del pomeriggio. Alla guida della Fiat Punto c'era una donna di 47 anni originaria di Carpignano Salentino. La donna non ha riportato gravi conseguenze fisiche, ma è stata comunque soccorsa dai sanitari del 118 in stato di choc. La dinamica del sinistro è ancora in fase di accertamento. Secondo quanto emerge dai primi rilievi effettuati dalla polizia locale di Melendugno sul luogo del fatto di cronaca, la moto procedeva in direzione della litoranea quando all'ingresso di una curva è avvenuto lo schianto frontale con la vettura. Il 54enne non è deceduto sul colpo, ma è spirato poco dopo l'arrivo dei soccorsi in quanto il suo cuore è andato in arresto.

In supporto alla polizia locale sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Lecce, che hanno gestito la viabilità sull'arteria stradale.

Un impatto molto violento

Secondo quanto scrive Lecce Prima dopo l'impatto la moto è finita fuori strada, oltrepassando un muretto a secco che si trovava ai margini della carreggiata.

L'utilitaria ha subito parecchi danni sulla parte anteriore: il parabrezza e il cofano sono stati schiacciati, così come il tettuccio. I segni lasciati sulla vettura lascerebbero ipotizzare la traiettoria compiuta dalla due ruote dopo l'urto. Quanto avvenuto in provincia di Lecce nella giornata del 1° agosto non è il primo episodio del genere che si verifica nel Salento in questa estate.

Il 29 luglio scorso, poco fuori dall'abitato di Nardò, un 55enne alla guida di una moto è rimasto ferito durante l'impatto con un'automobile. Il motociclista era stato trasportato in codice rosso e ricoverato in prognosi riservata presso l'ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!