Sono ore di grande preoccupazione ed apprensione per i familiari di Giacomo L., il ragazzo di 15 anni scomparso da Oriago, frazione di Mira (comune della Riviera del Brenta, in provincia di Venezia). Il giovane ha fatto perdere le sue tracce nel pomeriggio di martedì 14 ottobre. Del caso di cronaca nera si sta occupando anche la trasmissione "Chi l'ha visto?" in onda ogni mercoledì sera su Rai 3.

'Giacomo torna a casa'

Nel corso della puntata andata in onda ieri sera, mercoledì 14 ottobre, Federica Sciarelli ha raccolto il disperato appello della mamma di Giacomo, 16 anni da compiere tra poco. Come ha spiegato la donna, il figlio nel pomeriggio di martedì, verso le 15:00, è uscito di casa dicendole che avrebbe dovuto incontrare degli amici.

Come sua abitudine, quindi, si è allontanato su una bici grigia, da uomo.

Il ragazzo, però, non è più rientrato e non ha più dato sue notizie. Non riuscendo a contattarlo - il cellulare risulta sempre spento - i familiari hanno provato a cercarlo dagli amici che era solito frequentare ma, in tarda serata, hanno dato l'allarme denunciandone la scomparsa. Le ricerche, come da protocollo, sono state subito attivate, ma al momento non hanno dato esito.

Per questo, la madre di Giacomo, ha deciso di lanciare un appello in tv. In collegamento telefonico con "Chi l'ha visto?" la donna, nella speranza di poter riabbracciare al più presto il suo ragazzo, lo ha implorato: "Torna a casa, siamo molto preoccupati".

Il post della sorella di Giacomo

La redazione di "Chi l'ha visto?" sta preparando una scheda dettagliata, e corredata di foto, di Giacomo. Il giovane, alto circa 1 metro ed 80 cm, ha una corporatura robusta e le spalle larghe tipiche di chi fa sport con regolarità (il ragazzo, infatti, è tesserato al Canoa Club di Oriago e, proprio lo scorso fine settimana, aveva partecipato ad una competizione a Valstagna, in provincia di Vicenza).

Come ha sottolineato la sorella Linda, in un post pubblicato su Facebook, al momento della scomparsa, lo studente, indossava una felpa nera di marca "Nike", dei jeans e delle scarpe nere. Con sé, come già detto, ha anche lo smartphone che però è irraggiungibile.

Come ha spiegato la giovane, il fratello sarebbe stato visto per l'ultima volta, nel tardo pomeriggio di martedì, da un compagno di scuola - Giacomo frequenta l’istituto professionale Cesare Musatti nella vicina Dolo - nei pressi di Mira.

Da allora, più nulla: nessuno, nemmeno i suoi amici, lo hanno più visto né sentito. La giovane, invitando chiunque avesse informazioni a contattarla, ha anche spiegato che il 15enne potrebbe trovarsi nelle vicinanze di Mira, ma non è escluso che abbia raggiunto Mestre o Marghera. Giacomo, che è solito muoversi anche da solo, è molto conosciuto nella Riviera del Brenta.

Segui la nostra pagina Facebook!