In questo articolo, voglio parlarvi di un primo piatto, che volendo può essere considerato come piatto unico essendo che contiene verdura e anche carne. Un piatto molto variabile essendo che si può cambiare come meglio si crede.

Procedura

Ingredienti (per quattro persone)

Procedimento

Per prima cosa tritiamo mezza cipolla, del prezzemolo, pesiamo i cinquanta grammi di piselli, versiamo tutti questi ingredienti in una pentola antiaderente. In questa pentola antiaderente aggiungiamo del pepe, del sale, mezzo dado vegetale e dell'acqua, fate cuocere a fuoco lento coprendo la pentola con un coperchio.

Quando i piselli sono quasi cotti, aggiungiamo il prosciutto cotto (tagliato a dadini, vi consiglio di prendere due fette di prosciutto cotto spesse mezzo centimetro). Lasciate cuocere il tutto per altri cinque, dieci minuti sempre a fuoco basso. Nel frattempo prepariamo l'acqua per la pasta sempre a fuoco lento. Al passare dei dieci minuti al nostro sugo aggiungiamo la panna, facciamo cuocere per altri cinque minuti amalgamando bene tutti gli ingredienti. Quando l'acqua inizia a bollire mettiamo del sale grosso, pesiamo la pasta e versiamola all'interno dell'acqua, alzate leggermente il fuoco e ogni tanto mescolate. Quando alla nostra pasta mancano due tre minuti alla cottura, la scoliamo e la versiamo nel nostro sugo. Mescolate bene il tutto. Versate la pasta nei piatti e guarnite con del parmigiano grattugiato.

I migliori video del giorno

Conclusione

Questa ricetta può essere variata usando un formaggio spalmabile al posto della panna, oppure potete sostituire il prosciutto cotto con del tacchino oppure del speck o del crudo. Potete cambiare il tipo di pasta, potete usare dei fusilli o delle farfalle oppure dei spaghetti; volendo potete usare della pasta integrale. Se preferite potete usare già l'affettato tagliato a dadini che trovate al supermercato. Al posto dei piselli potete usare della rucola tritata oppure se preferite la potete frullare con del pepe, sale, olio d'oliva.