4

Questa sfiziosa, buonissima e semplice ricetta vi permetterà di preparare una focaccia rustica che può essere servita in tanti modi diversi: come antipasto caldo per accompagnare salumi e formaggi, oppure come secondo piatto veloce. Può essere anche un fantastico spuntino per grandi e bambini, oppure - visto che si mantiene morbida per diversi giorni - può essere farcita con della verdura (o con quello che volete) e consumata fuori casa quando, per lavoro, vi trovate in giro. Seguendo le fotografie, ecco i vari passaggi della ricetta.

Ingredienti:

  • 400 gr di farina
  • 1 patata di media grandezza
  • 200 cl di acqua
  • ½ cubetto di lievito di birra fresco
  • pomodorini pachino o ciliegino qb
  • origano secco qb
  • sale qb
  • olio evo qb

Procedimento

Lessate la patata e sbucciatela, per poi schiacciarla ed unirla alla farina, mescolando ed uniformando il più possibile i due ingredienti.

Aggiungete anche un cucchiaino di origano secco, e distribuite il tutto formando una fontana sul piano di lavoro. Prendete un po' d'acqua dalla dose, versatela in un bicchiere e scioglietevi un bel pizzico di sale. Nella restante acqua (meglio se tiepida) scioglietevi il lievito. Versate l'acqua contenente il lievito al centro della fontana e iniziate ad impastare lentamente. Aggiungete all'impasto un cucchiaio di olio evo e continuate ad amalgamare. Per ultimo, versate l'acqua nella quale avete sciolto il sale.

Ora rimboccatevi le maniche ed iniziate a lavorare l'impasto [VIDEO], aiutandovi con qualche spolverata di farina qualora fosse appiccicoso. Fermatevi solo quando il composto risulterà liscio e si staccherà facilmente dal piano, pur rimanendo morbido. Oliate lo stampo e disponetevi l'impasto, distribuendolo uniformemente su tutto il fondo dello stesso.

I migliori video del giorno

Fatto ciò, coprite il tutto e lasciate lievitare in un luogo riparato: in forno (spento!), nell'armadio, etc., per 2/3 ore.

A lievitazione ultimata, prendete i pomodorini, tagliateli a metà e spargeteli sulla superficie della focaccia con delicatezza per non sgonfiarla troppo. Aggiungete ancora un pizzico di origano, qualche grano di sale grosso e un filo d'olio e infornate in forno preriscaldato a 230° C. Lasciate cuocere per circa 30 minuti. Prima di spegnere controllate la cottura, soprattutto la parte inferiore a contatto con lo stampo. Se è ben dorata, la vostra focaccia rustica è pronta. Buon appetito.

Consigli

La dose d'acqua non è proprio una certezza assoluta. Dipende dal tipo di farina, ma anche dall'umidità dell'aria. Come abbiamo detto anche per la ricetta del riso con l'indivia, ogni procedimento è sempre a sé. Prendete la dose della ricetta come indicativa, l'esperienza farà il resto. L'acqua nella quale scioglierete il lievito dev'essere tiepida: né calda né fredda, né tanto meno bollente.

Avvolgete la vostra focaccia rustica nella carta di allumino e riponetela nella credenza. In tal modo si conserverà morbida e fragrante per diversi giorni.

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle ricette più gustose [VIDEO] e nutrienti potete cliccare il tasto "Segui" posto in alto, accanto al nome dell'autore dell'articolo.