Nonostante gli attacchi subiti da tutti i fronti per la sua sovrastimata bontà, riveltasi quasi completamente un artefatto se si cerca la qualità di una crema al cacao, la Nutella ha milioni di estimatori che per nessuna ragione al mondo vorrebbero che cambiasse. Ora i consumatori della famosa cioccolata spalmabile sono in rivolta perchè la Ferrero ha cambiato, seppur di poco, la ricetta in Francia e Germania, aumentando la dose di latte in polvere,dal 7,5 all' 8,3%, mantenendo però come ingredienti principali olio di palma e zucchero. Il cambiamento delle dosi non è stato nè pubblicizzato nè annunciato ma scoperto da un'associazione di consumatori con sede in Germania, che ha riscontrato anche un colore e duna consistenza diversi.

Secondo la Verbrauchenzentrale Hamburg, la Nutella ora in vendita in Germania ha un colore più chiaro, forse dovuto proprio alla maggior concentrazione di latte in polvere.

La nuova formula

Ora l'etichetta tedesca presenta una nuova formulazione che aumenta il latte in polvere dell'1,2% ed elimina il siero di latte in polvere; in questo modo il latte in polvere risulta in maggior quantità rispetto al cacao magro. eliminando il siero si sono abbassati i valori dei grazzi dello 0,9% mentre gli zuccheri semplici, come il glucosio, aumentano dello 0,4%. Anche la Nutella francese ha subito le stesse modifiche, e cioè la scomparsa del siero a favore dell'aumento del latte scremato in polvere, che in questo caso aumenta del 2,1%, superando di gran lunga la quantità di cacao.

I migliori video del giorno

Il contenuto di nocciole rimane invariato e troppo basso a detta degli esperti, per una crema che è effettivamente "cioccolato alla nocciola" . Ferrero ha confermato la modifica della ricetta e la commercializzazione del prodotto già da qialche tempo: negli scaffali troviamo infatti sia barattoli con la vecchia ricetta sia quelli nuovi.

La rabbia dei fan

Ferrero probabilmente ha ritenuto che la variazione non venissse avvertita dai consumatori e per questo non ha rilasciato comunicati in merito. Ma i "fan" della Nutella sono insorti contro l'azienda per il timore che la loro amata crema possa cambiare sapore. L'azienda produttrice ha calmato momentaneamente gli animi affermando che da anni la ricetta della Nutella viene modificata continuamente, con variazioni minime e non percettibili [VIDEO]. Dopo la "guerra" dell'olio di palma, che ha svelato la bassa qualità di uno dei prodotti italiani più famosi al mondo, ora la Ferrero dovrà fare attenzione a non cambiare il gusto della suo prodotto di punta, pena l'abbandono di milioni di consumatori.