4

Natale ormai è alle porte e di certo è la festa più amata e attesa da grandi e piccini, poiché rappresenta molte cose: la nascita di Gesù, la famiglia, i colori, l'allegria, gli addobbi, i regali e...La cucina!

Pandori, panettoni e torroni, ma non solo, oltre agli irrinunciabili classici esistono una schiera di idee fantasiose in grado di venire incontro a tutti i cuochi in vena di stupire.

Di seguito alcune Ricette gustose e originali, adatte a tutti coloro che amano lasciare il segno con la loro creatività e necessitano di un valido aiuto per stupire anche i più piccoli, impreziosendo così le festività.

Palline di natale dolci

Ingredienti: 12 biscotti tipo Oreo o Ringo - Confettini di zucchero colorati - 12 piccole caramelle gommose

Per glassa reale: 200 g di zucchero a velo - 1 albume - Gocce di succo di limone

Disporre 12 biscotti farciti pronti, tipo Oreo o Ringo, su un foglio di carta da forno.

Preparare una glassa reale, montando 200 g di zucchero a velo con 1 albume e gocce di succo di limone versando il tutto sui biscotti, ricoprendoli completamente; tenere da parte 1 cucchiaio. Disporre sulla glassa ancora fluida confettini di zucchero colorati. Praticare un foro su 12 piccole caramelle gommose e inserire in ciascuno un pezzetto di cordino dorato. "Incollare" le caramelle sulle palline di biscotti con la glassa tenuta da parte e lasciare rapprendere completamente.

Cioccorenne fondenti

Ingredienti: 18 praline di cioccolato fondente - 1/2 cucchiaio di cacao - 100 g di marzapane pronto - 100 g di cioccolato fondente - Caramelline bianche e rosse - Liquirizia colorata (Per sciarpa)

Mescolare 1/2 cucchiaino di cacao a 100 g di marzapane pronto, stenderlo sottile con il matterello e ritagliare con un coltello 18 piccole corna di renna.

Sciogliere 100 g di cioccolato fondente e trasferirlo in una siringa senza ago. Spremerne un po' sul fondo di una pralina per volta, appoggiandoci poi un'altra pralina dalla parte del bordo tenendo premuto fino a far solidificare. Con il cioccolato "incollare" gli occhi (caramelline bianche) e i nasi (quelle rosse), creare le pupille e fissare anche le piccole corna. Utilizzare una stringa di liquirizia colorata per la piccola sciarpa.

Babbi cracker

Ingredienti: Salame milano - 100 g di robiola - 18 cracker salati tipo Ritz - Olive nere - Sedano

Ritagliare da sottili fettine di salame tipo Milano 18 cappelli a forma di triangolo incurvato (Come quello di Babbo Natale). Montare 100 g di robiola e metterla in una tasca da pasticciere con bocchetta a piccola stella. Disporre 18 cracker salati, tipo Ritz, su un vassoio e posizionare su ciascuno 1 cappello. Fra salame e cracker fare scendere una fascia di robiola e con la stessa creare anche le barbe. Ricavare da olive nere 54 pezzetti rotondi e posizionarli sui cracker come occhi e nasi, fissandoli con una puntina di robiola.

Per i baffi invece utilizzare sottili rondelle di sedano.

Omini e donnine di pan di zenzero

Ingredienti: 200 g di Farina - 25 g di mandorle in polvere - 70 g di zucchero - 125 g di burro - 1 uovo - Un pizzico di sale - 20 g di cannella - 20 g di zenzero in polvere - 2-3 gocce di colorante alimentare rosso

Per glassa reale: 200 g di zucchero a velo - 1 albume - Gocce di succo di limone

Amalgamare 200 g di farina con 25 g di mandorle in polvere, 70 g di zucchero, 125 g di burro, 1 uovo, un pizzico di sale, 20 g di cannella e 20 g di zenzero in polvere. Far riposare la pasta in frigo per 30 minuti e stenderla a 1/2 cm di spessore. Con uno stampino a omino o a donnina ricavare tanti biscotti e cuocerli in forno a 180° per 12 minuti. Preparare una glassa reale montando 200 g di zucchero a velo, 1 albume e gocce di succo di limone colorandone metà con 2-3 gocce di colorante alimentare rosso: Usarla per creare i vestitini, gli occhi e le bocche.

Babbo Natale nella neve

Ingredienti: 8 muffin pronti - Panna vegetale montata - Pasta di zucchero rossa - Pasta di zucchero nera - Pasta di zucchero bianca

Acquistare 8 muffin pronti e decorare la superficie con della panna vegetale montata fatta scendere con una tasca da pasticciere con bocchetta a stella. Preparare 16 cilindri di pasta di zucchero pronta rossa, si utilizzeranno per le gambe di Babbo Natale. Plasmare con pasta di zucchero nera gli stivali e attaccarla poi ai cilindri rossi. Stendere della pasta di zucchero bianca e ricavarne 16 striscioline, le quali verranno utilizzate per il bordo dei pantaloni rossi. Immergere le gambe nella panna, proprio come se Babbo Natale fosse inciampato e rimasto intrappolato sotto la neve.

Non resta che augurare buona fortuna a tutti i cuochi provetti che si accingeranno a organizzare cene di vigilia e pranzi di natale vari e augurare a tutti buone feste, allegre e soprattutto serene [VIDEO].