Le zeppole di san giuseppe sono il tipico dolce italiano tradizionalmente preparato in molte regioni il 19 marzo, giorno in cui si festeggia la festa del papà. Questo dessert ha origini campane anche se ne esistono diverse varianti. In Italia, in particolare nella zona centro-meridionale, è un dolce preparato in occasione della festa di San Giuseppe ed è perciò chiamato così, in altre zone invece è conosciuto semplicemente come zeppola ed è un tipico dolce carnevalesco. [VIDEO]

La prima classica ricetta [VIDEO], per la preparazione di questo gustoso dolce, si trova nel trattato di cucina napoletana stilato dal gastronomo Ippolito Cavalcanti nel 1837.

Quali sono gli ingredienti per preparare le zeppole di San Giuseppe?

Per la preparazione di dodici zeppole ecco riportati tutti gli ingredienti necessari per la preparazione. Scopriamoli insieme:

  • 250 ml di acqua
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 6 uova
  • un pizzico di sale

Ingredienti per preparare la crema pasticcera

  • 3 Rossi d'uova
  • 200 gr di zucchero
  • 90 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • una bustina di vanillina
  • due cucchiai di rum
  • confettura d'amarena

Preparazione delle zeppole di San Giuseppe fritte

Mettete in una pentola l'acqua con il burro ed un pizzico di sale. Quando bollirà versategli la farina tutta insieme e mescolate energicamente per circa 10 minuti. Mettete quindi la pasta sul marmo e lasciatela raffreddare. Quando sarà fredda aggiungete le uova e amalgamate il tutto. Una volta preparata la pasta, inseritela poco per volta nell'apposita siringa con l'imboccatura a stella e facendola uscire fatele prendere la forma di ciambelle che poggerete su dei quadrati di carta forno.

Ultimato il lavoro, prendete i quadrati di carta forno su cui è poggiata la pasta, immergeteli in abbondante olio di semi e con molta attenzione recuperate la carta con una pinzetta. Cuocete le zeppole a fuoco lento in un primo momento e più forte poi. Se le zeppole saranno molte vi converrà, come fanno le pasticcerie, mettere sul fuoco due padelle, una ad olio non troppo caldo e l'altra ad olio bollente; le immergerete quindi dapprima nella padella meno calda e poi di lì le passerete in quella più calda.

Fatte sgocciolare le zeppole e poggiatele poi su un piatto guarnendole con la crema, la confettura d'amarena e una spolverata di zucchero a velo. Ricordiamo che è possibile cuocere questo dolce anche al forno ma la tipica Zeppola di San Giuseppe nasce fritta.