Eleganti e semplici, i flan fanno parte della tradizione culinaria francese, e possono essere preparati sia dolci che salati. La parola Flan deriva dal francese Flaon che, a sua volta, deriva dal latino Flado che significa crema. Possono essere serviti sia come antipasto, sia come dessert, in base all'abbinamento con cui è stato preparato. Vediamo in quest'articolo come fare un flan all'ananas. Frutto esotico, fresco, dal gusto dolce, con molte proprietà nutrizionali e benefiche. Pochi ingredienti, quindi, vi permetteranno di preparare un dessert da servire dopo un bel pasto in compagnia di amici o parenti.

O magari, per i più piccoli, può trasformarsi in una buona merenda sana e nutriente. Ricetta non molto impegnativa e abbastanza economica, che occuperà circa 1 ora e 15 del vostro tempo. Mettiamoci quindi al lavoro:

Ingredienti

Per circa 6 / 8 porzioni servono:

Per il caramello,

  • 100 gr di zucchero
  • 1/4 di bicchiere di acqua
  • 1/4 di limone

Per il flan,

  • 1 scatola di ananas a fette in succo d'ananas
  • 200 gr di zucchero
  • 6 uova
  • 1 cucchiaio di Maizena (amido di mais)
  • 3 cucchiai di rum
  • 1 teglia per ciambellone

Preparazione

  • Iniziamo dalla preparazione del caramello. Mettete in una pentola 100gr di zucchero e 1/4 di bicchiere di acqua, cuocete il tutto a fuoco lento. Lasciate caramellare lentamente e aggiungete il succo del nostro 1/4 di limone. Versate poi il tutto nella teglia per ciambellone.
  • Accendete il forno a 160° - 180° circa.
  • Schiacciate con un mixer le fette di ananas. In una pentola, amalgamate il tutto con il succo d'ananas della scatola e i 200 gr di zucchero. Lasciate bollire per 2 minuti.
  • In una ciotola rompete e sbattete le uova. Diluite la Maizena prima con una piccola parte delle uova, poi con il restante. Mescolate il tutto con la purea di ananas, preparata nel passaggio precedente, e il rum. Versate il tutto nella teglia caramellata in precedenza.
  • Mettete la teglia in una padella contenente dell'acqua (bagnomaria). Fate cuocere 45 minuti a forno caldo. Lasciate freddare prima di togliere il flan dalla teglia.

Un consiglio: la parte superiore del vostro dolce può essere decorata, una volta tolto dalla teglia, con delle mezze fette di ananas o delle ciliege candite che daranno un tocco di colore.

Oppure, nei periodi estivi, servito con accanto del gelato alla vaniglia o alla frutta. Questo tipo di flan, può essere preparato con altri tipi di frutta sciroppata: albicocche, pesche o pere. Oppure, qualora vogliate dargli un altra forma, sono idonee anche le altre teglie comuni usate per dolci.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!