In Italia la torta di riso dolce è un dolce tipico della tradizione emiliana, ma le sue origini sono incerte e in parte misteriose. E’ un dolce molto amato in Giappone e in india ma anche molto apprezzato nella tradizione ebraica. La torta di riso ha sicuramente un’antica provenienza ma il segreto della sua riuscita sembra essere comunque sempre lo stesso: una buona armonia tra gli ingredienti usati, il livello di umidità dell'impasto, un po’ di pazienza e la temperatura giusta.

Ecco una golosa variante della classica torta di riso dolce: riso, cioccolato e cocco i veri protagonisti

Il riso è il cereale più conosciuto e più consumato al mondo ma anche uno dei più utili al nostro organismo: in grado di regolare la flora intestinale, contiene lisina e proteine di buona qualità; naturalmente privo di glutine, è ricco di potassio e acidi grassi essenziali.

Il cioccolato, rivalutato dalle ultime ricerche, oggi è classificato tra gli alimenti benefici per il nostro organismo. Grazie al suo alto contenuto di flavonoidi, il cioccolato, soprattutto quello fondente, è un antiossidante naturale in grado di limitare e prevenire numerose malattie cardiovascolari. Alcuni ricercatori londinesi hanno constatato anche che consumare giornalmente delle piccole quantità di cioccolato, migliora il grado dì idratazione della pelle, prevenendo la comparsa di eritemi e proteggendola dagli effetti dannosi dei raggi UV.

Il cocco è un grande alleato del nostro sistema immunitario: fonte di potassio, è ricco di ferro, magnesio, fosforo e vitamine, come la K la vitamina C, E e B. E’ un frutto acquoso ma pochi sanno che contiene acido laurico, elemento contenuto anche nel latte materno, che favorisce lo sviluppo del cervello ed ha effetti positivi e benefici sul sistema nervoso e sul sistema immunitario.

Ingredienti:

-750 ml di latte senza lattosio

-200 g di riso (chicchi medi)

-150g di zucchero

-3 uova

-45 gr di burro

-60g di cioccolata

-4 cucchiai di cacao in polvere

-zucchero a velo vanigliato

-Scaglie di cocco

-Un pizzico di pan grattato

Procedimento:

  • In una pentola ampia scaldate il latte, nel momento in cui inizia a bollire versate nella pentola il riso precedentemente pesato.
  • Mescolate due minuti poi aggiungete lo zucchero, un cucchiaio pieno di zucchero a velo e il burro (meglio se ammorbidito). Continuate a mescolare per circa 5 minuti.
  • Quando il composto apparirà omogeneo fate raffreddare il riso.
  • Nell’attesa montate tre albumi tenendo da parte i tuorli.
  • Nel momento in cui il riso si sarà raffreddato, aggiungete i tre tuorli d’uovo, possibilmente uno per volta e continuando a mescolare, quando il composto apparirà nuovamente omogeneo, aggiungete i tre albumi montati a neve.
  • Foderate una teglia di circa 24 cm con della cartaforno inumidita, spolveratela con un pizzico di pan grattato e qualche scaglia di cocco. Versate nella teglia metà del vostro composto.
  • Aggiungete il cacao in polvere e tre cucchiai di scaglie di cocco all’atra metà del riso, mescolate il tutto e versatelo sullo strato di composto bianco già messo nella teglia.
  • Fate cuocere la vostra torta in forno a 180 gradi per 40 minuti.
  • Tolta la torta dal forno trasferitela in un piatto e arricchitela con numerose scaglie di cioccolato e cocco o anche solo scaglie di cocco

Vi conquisterà se la servirete accompagnata da un Sakè Amakuchi

Segui la nostra pagina Facebook!