La pizza Stromboli, conosciuta anche con il nome di pizza arrotolata, è un piatto tipico della cucina americana, trae infatti origine dalla città di Philadelphia: è bene comunque chiarire sin da subito che l'impasto ottenuto sarà riempito con formaggi, salumi e verdure tipiche della cucina italiana. Il sapore insomma è tutto 'nostrano'.

L'ideatore della pizza arrotolata è stato nel 1950 Nazzareno Romano, un ristoratore italiano di Tinicum. L'appellativo di "Stromboli" si deve al suggerimento del cognato del pizzaiolo, in omaggio alla celebre pellicola cinematografica "Stromboli" di Roberto Rossellini.

Ingredienti

Per l'impasto

Acqua 250 ml

Farina 00 400 g

Olio extravergine d'oliva 20 g

Sale fino 10 g

Lievito di birra secco 4 g

Per il ripieno

Passata di pomodoro 250 ml

Mozzarella 250 g

Olive nere 60 g

Salame piccante sottili 30 fette

Acciughe sott'olio 6

Capperi sott'olio una manciata

Origano secco una manciata

Basilico una manciata

Olio extravergine d'oliva q.b.

Sale fino un pizzico

Preparazione

La preparazione della pizza Stromboli varia molto a seconda della zona degli Usa in cui viene servita. In diverse città americane viene farcita e presentata come fosse un calzone piegato, in altre zone invece alla pasta viene data una forma squadrata, quindi viene farcita e arrotolata su se stessa.

Per preparare la pizza Stromboli occorre versare dell’acqua in un contenitore, quindi aggiungere un pizzico di sale e mescolare.

Dopo aver sciolto il sale, aggiungere l’olio e continuate a mescolare.

In un altro contenitore mettete la farina e il lievito, quindi poco per volta aggiungere il composto di acqua. In questa fase potete aggiungere anche un pizzico di miele o malto.

Poco per volta integrare tutta l'emulsione di acqua, quindi impastare fino a raggiungere una consistenza morbida e sufficientemente elastica.

Appena l'impasto sarà liscio e morbido, formare una sfera da mettere a riposare in una ciotola ricoperta di pellicola trasparente fino al raddoppio del suo volume.

Appena l'impasto sarà ben lievitato, stenderla su un piano di lavoro, creando un rettangolo. Per prima cosa cospargere l'impasto con la salsa di pomodoro, quindi mettere uno strato di fette di salame, aggiungere acciughe, capperi e olive denocciolate.

Per finire aggiungere la mozzarella tagliata a dadini, precedentemente strizzata per togliere l'acqua in eccesso. Spargere, quindi, sul composto le foglioline di basilico.

Arrotolare il preparato partendo dal lato più lungo assicurandosi di sigillare bene le estremità. Una volta completata l'operazione, dare una forma ad U alla sfoglia, poi spennellare con dell'olio evo o acqua.

Trasferite il composto su una teglia rivestita con carta forno ed infornare a 180° per circa 50-60 minuti. Una volta ultimata la cottura, sfornate e servite calda. La pizza Stromboli può essere servita anche tagliata a fette.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!