La cucina francese è da sempre considerata una delle migliori al mondo. Non solo per la varietà delle sue pietanze ma anche perché da sempre è apprezzata dai migliori gourmet. Il soufflé in particolare è un piatto tipico della cucina d'oltralpe, assai raffinato e leggero. Ha generalmente come base una salsa simile alla besciamella e uova, [VIDEO] e prende nomi diversi a seconda dell'ingrediente, che viene aggiunto al composto di base. Ci sono dei soufflès di verdura, di carne , di pesce, di vaniglia, al formaggio, al cioccolato e di mille altri sapori.

Questa leccornia va servita appena sfornata, quando è ancora ben gonfia, perché si abbassa repentinamente mettendo in seria difficoltà la sua presentazione.

Questo delizioso alimento può essere disposto in un unico stampo a pareti molto alte, oppure in diversi "pirottini" adatti. I piccoli soufflè si possono anche preparare in anticipo e conservare nel surgelatore. Al momento dell'uso si riscalderanno a forno ben caldo. Infine, la stessa miscela si può anche usare come rivestimento per il ripieno di una crostata o di un pasticcio, data la sua versatilità. Il soufflé di vaniglia per come si presenta, e per la sua superficie dorata e zuccherina è uno dei dessert di maggiore effetto. All'impasto base può essere aggiunta anche della frutta candita ammollata nel liquore.

Ingredienti per 6 persone

Tempo di preparazione 30 minuti più il tempo per raffreddare

Tempo di cottura 40- 45 minuti

  • 50 gr di burro, più quello per ungere lo stampo
  • 75 gr di zucchero semolato, più quello per spolverizzare
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • 2 dl e 1/2 di latte
  • 50 gr di farina bianca
  • 5 albumi d'uovo
  • 4 tuorli d'uovo
  • zucchero a velo vanigliato per decorare.

Preparazione

Portare il forno a 165 gradi, legare una fascia di cartone attorno ad uno stampo di 24 cm di diametro, imburrato e spolverizzato con lo zucchero.

Scaldare il latte con la vaniglia fino a raggiungere l'ebollizione, poi toglierla. Far sciogliere il burro, unirvi la farina e far tostare, aggiungere a poco a poco, il latte continuando a mescolare finché il composto sarà ben denso. Aggiungere un albume montato e sbattere. Fare raffreddare e unire i tuorli.

Sbattere a neve soda, con aggiunta dello zucchero, gli albumi rimasti. Aggiungere alla miscela 1/4 della quantità di albume montato a neve. Versare poi il resto della miscela e incorporarla senza però sbatterla troppo. Versare ora tutto nello stampo e infornare per 30- 35 minuti. A metà cottura portare la temperatura a 180 gradi.

Polverizzare con zucchero a velo.

Consigli utili per i soufflès

Tenete sempre pronta la miscela di base prima di sbattere gli albumi. Sbattete sempre bene gli albumi finché saranno sodi, perché possano incorporare la massima quantità d'aria. Incorporate gli albumi nella miscela base, senza mescolare troppo altrimenti l'aria si libererà, sgonfiando irrimediabilmente il composto.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!