Ecco come hanno aperto le prime pagine i giornali di oggi 5 novembre, di seguito gli argomenti trattati con i titoli per ogni quotidiano. Argomento principale sembra essere lo scontro tra l'esecutivo italiano e l'Unione Europea, con Renzi che accusa quest'ultima di troppa burocrazia e rigore, andiamo a vedere le prime pagine dei cinque maggiori quotidiani generalisti e i due maggiori quotidiani sportivi.

Cominciamo dal Corriere della Sera, il quotidiano diretto da Ferruccio De Bortoli apre con le tensioni tra il governo italiano e il commissario che guida l'Europa, il titolo: Junker sferza Renzi, è scontro. La foto centrale della prima pagina è dedicata alle elezioni di medio termine negli Stati Uniti, con il titolo: L'America al voto giudica Obama.

I repubblicani avanzano in Senato. L'editoriale è affidato a Giovanni Belardelli: La sicurezza non è un lusso.

Stesso argomento di apertura per la Repubblica che apre con un virgolettato contenente le parole di Junker rivolte al premier italiano: Junker gela Renzi: allarme debito "Non siamo una banda di burocrati". La foto centrale del quotidiano è dedicata a Fabiola Gianotti, prima donna alla guida del Cern: La signora delle particelle un'italiana alla guida del Cern. In prima pagina l'articolo di fondo del direttore Ezio Mauro sul dibattito del lavoro all'interno della sinistra, il titolo: Il dramma del lavoro che spacca l'identità della sinistra.

Anche La Stampa apre con il duello Renzi-Ue, questo il titolo del quotidiano di Torino: Scintille tra l'Ue e Renzi. E come per La Repubblica, il giornale di Mario Calabresi dedica la foto centrale alla Gianotti, esprimendo grande soddisfazione che una donna italiana possa guidare il più grande laboratorio al mondo di Fisica, ecco il titolo della foto: La signora della fisica è un italiana.

I migliori video del giorno

Editoriale sul tema del lavoro da un punto di vista sindacale, firmato da Luca Ricolfi: Con i sindacati un gioco a perdere.

Il Messaggero apre così: Renzi-Junker, scontro frontale. Anche il quotidiano romano dedica la foto centrale alla scienziata italiana, neo presidente del Cern: Una scienziata italiana nel tempio della fisica. L'editoriale di Marco Fortis è critico rispetto all'Europa sulle questione dei conti pubblici dei Paesi membri, il titolo: Lo strabismo dei conti dell'Europa.

Apertura diversa de il Giornale rispetto ai quotidiani già citati, titolo critico rispetto al Premier sulle risorse tagliate, a suo parere, alla imprese: La dieta di Renzi. Anche per la foto centrale, novità rispetto ai concorrenti, immagine di Marchionne con critica rispetto a una manovra di Borsa che avrebbe fatto guadagnare diversi milioni di euro al capo della Fiat, il titolo: Con la Ferrari "truccata" Marchionne guadagna 10 milioni di Euro in 24 ore. Editoriale di Vittorio Feltri, ancora critico sul Capo del governo italiano: Matteo stai sereno, sei il migliore degli scarsi.

Ora andiamo ai due maggiori quotidiani sportivi. La Gazzetta dello Sport apre con una foto a tutta pagina di Pogba, autore del gol partita che ha permesso alla Juve di superare l'Olimpiakos, il titolo un gioco di parole: Pogbang. Anche il Corriere dello Sport dedica la prima pagina al centrocampista francese, foto centrale con l'esultanza dello juventino e il titolo a carattere cubitali: Ruggito Juve.