Ecco cosa è accaduto alla 73esima Mostra Internazionale d' Arte Cinematografica organizzata dalla Biennale di Venezia che si tiene al Lido di Venezia dal 31 Agosto al 10 Settembre 2016.

Alla Mostra di Venezia, diretta da Alberto Barbera per favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale, è risaputo che l' appuntamento del "Red Carpet" è uno di quei momenti maggiormente sotto i riflettori.

Ed ecco che gli ospiti che lo attraversano non possono passare inosservati...della serie "bene o male, purchè se ne parli"! E gli spacchi hot della Salemi e della Mello sembrano proprio confermarlo!

Salemi e Mello: sexy e provocanti

Ecco come si sono presentate a Venezia Giulia Salemi (ex Miss Italia) e Dayane Mello ( top model) per la famosa silata sul red carpet: abito lungo color arancio per la Salemi ed abito altrettanto lungo e dai toni fuxia per la Mello.

Cosa c'è di scandaloso? Beh, che entrambi gli abiti sono letteralmente aperti sul davanti! Presentano due vertiginosissimi spacchi che lasciano intravedere palesemente le nudità delle due donzelle. La loro sfilata ha letteralmente rubato tutta l'attenzione sul Red carpet dedicata a "The Young Pope" di Paolo Sorrentino. Questo è l' effetto che fa il tappeto rosso, stracolmo di fotografi pronti ad immortalare chi vi passa e a renderli una celebrità. Ed ecco quindi che chi si prepara alla famosa "sfilata" deve fare di tutto per farsi ricordare!

Belen Rodriguez e Sanremo

La celebrità che arriva in seguito ad un outfit provocatorio non è nuova di questi tempi. Ricordiamo tutti, per esempio, come si presentò Belen Rodriguez a Sanremo nel 2012. La sua famosa scalinata resterà nella storia, perchè la bella showgirl sfoggiava un abito lungo e con uno spacco vertiginoso che lasciava intravedere una farfallina tatuata sull' inguine.

I migliori video del giorno

Avranno forse, la Salemi e la Mello, preso ad esempio proprio la Rodriguez per far parlare di sé? Magari si, o forse no, ad ogni modo le bellissime Belen, Giulia e Dayane , sfoggiando i loro sexy outift, sono riuscite nell' intento: far parlare di sè!