Il cantante napoletano Nino D'Angelo è un'artista che anche nelle sue canzoni ha sempre sottolineato il suo grande legame verso gli affetti familiari. Una delle canzoni che i suoi fan ricordano è quella dedicata alla mamma, che fa commuovere e rappresenta una riflessione sul ruolo del genitore, che combatte e soffre per i propri figli. Quali sono i prossimi progetti lavorativi del cantante Nino D'Angelo?

I nuovi progetti di un'artista poliedrico, che è sempre rimasto con i piedi per terra

Nino D'Angelo ha postato sulla sua pagina ufficiale di Facebook la sua foto con il nipotino e questo dimostra il vero modello di artista, che non ha mai dimenticato i veri valori della vita.

Inoltre bisogna sottolineare che la sua carriera, il cui successo è iniziato negli anni ottanta, simboleggia un cantante, che ha sempre mantenuto i piedi per terra. I numerosi fan non vogliono perdere la stagione teatrale del Trianon, che vede Nino D'Angelo protagonista indiscusso: grazie allo stesso cantante questo teatro è stato riaperto, dopo le polemiche. Infatti, come ha ribadito sui social, il cantante è pronto a ripartire a teatro con la sua compagnia, che va in scena con lo spettacolo intitolato Senza giacca e cravatta: questo titolo è collegato al testo di un suo brano, che ha fatto innamorare il suo pubblico. Si deve sottolineare che parliamo di un'artista instancabile, che è anche impegnato in un nuovo progetto discografico, atteso da molti anni. Sui social non mancano le dichiarazioni di affetto da parte delle persone, che lo considerano una delle poche persone "gentili" nel mondo dello spettacolo.

I migliori video del giorno

Infine si può concludere che D'Angelo ha dimostrato nel corso degli anni di essere un'artista poliedrico, riuscendo ad alternare cinema, teatro e musica. 

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e anticipazioni del mondo della televisione, potete cliccare sul tasto destro segui e commentare. Non resta che aspettare e guardare con grande attenzione i prossimi impegni teatrali dell'artista Nino D'Angelo.