Uno dei motivi per cui l'inverno può risultare piacevole è che approdano al cinema dei grandi titoli che promettono faville. Quest'inverno, in particolare, ha tutte le carte in regola per essere davvero bollente: Assassin's Creed, Fences, l'ultimo episodio di Star Wars sono solo alcune delle meraviglie su pellicola che ci terranno incollati allo schermo. A questi si affianca infatti un thriller al cardiopalma che vede Ben Affleck vestire i panni di un genio autistico della matematica, un incrocio tra Rain Man e Jason Bourne: il film si intitola The Accountant e sarà nelle sale a partire dal 27 ottobre. Sempre su questo genere il 23 novembre potremo ammirare l'ultimo capolavoro di Robert Zemeckis (Ritorno al futuro, Forrest Gump, Cast Away) che porta sullo schermo l'accoppiata vincente Brad Pitt - Marion Cotillard in uno spy movie ambientato nella Seconda Guerra Mondiale: Allied.

Basterebbero già questi 2 titoli a farsi venire l'acquolina in bocca, ma il meglio deve ancora arrivare.

Il ritorno di Clint Eastwood dietro la macchina da presa, gli animali fantastici di J. K. Rowling e il bestseller di Paula Hawkins

Cosa succede quando Tom Hanks viene diretto da Clint Eastwood? Esce fuori Sully, la storia del capitano Sullenberger che compì il famoso atterraggio di fortuna sulle acque dell'Hudson. Nessun green screen, soltanto l'esperienza di un regista che conta alle sue spalle 60 anni di Hollywood. Buone notizie anche per i fan di Harry Potter che verrano proiettati stavolta in un mondo fantastico nato dalla penna di J. K. Rowling che firma la sceneggiatura di Animali fantastici e dove trovarli, una folle avventura dello strampalato zoologo Newt Scamander per recuperare tutte le fanstastiche creature fuggite dalla sua valigetta magica.

I migliori video del giorno

Di ben altra impronta è La ragazza del treno, adattamento del bestseller di Paula Hawkins incentrato sulla figura di Emily Blunt, una donna alcolizzata e rancorosa che assiste a un omicidio dal finestrino del treno su cui sta viaggiando.

Poker d'assi con Assassin's Creed, Fences, Miss Peregrine e Star Wars

Il 5 gennaio è una data da segnare in calendario per tutti i fan di Michael Fassbender e Assassin's Creed: sullo schermo approderà infatti la saga videoludica più amata di sempre. La star di X-Men e Macbeth interpreterà il doppio ruolo di un condannato a morte e del suo antenato del XV secolo. Dall'altro lato troviamo invece Denzel Washington che porta sul grande schermo il ruolo che lo ha osannato a teatro nella play di August Wilson, Fences: la storia del rapporto tra un padre e un figlio afroamericani nell'America delle tensioni razziali. Al suo fianco l'ottima Viola Davis (Suicide Squad). Anche Tim Burton ha da dire la sua a questo giro e ci regala la storia di Miss Peregrine (Eva Green) che sfrutta una curvatura spazio-temporale per proteggere alcuni ragazzi con poteri speciali da un cattivissimo Samuel L.

Jackson. Una sorta di Mary Poppins dark, come la definisce la protagonista Eva Green. Chiudiamo in bellezza con uno spin off - prequel di Star Wars, intitolato Rogue One. Il film si concentrerà sulle avventure di Jyn Erso e i combattenti ribelli che rubano i progetti della Morte Nera. Si vocifera addirittura di un cammeo di un certo Darth Vader.