"Non solo Leali": si intitola così l'ultimo lavoro discografico di Fausto Leali, in uscita il prossimo 21 ottobre. Ad anticiparlo, un featuring d'autore con Mina sulle note di "A chi mi dice".

Cover di "Breathe easy" dei Blue

"Breathe easy"è conosciuta in Italia come "A chi mi dice": la canzone, nella versione originale, fu portata al successo dai Blue (contenuta nell'album "Guilty"), la storica boy band britannica in voga all'inizio degli anni 2000. Per far sì di arrivare anche sul mercato discografico italiano, i Blue si affidarono ad un giovanissimo ragazzo all'inizio della carriera,Tiziano Ferro, che scrisse per loro il testo in italiano intitolandolo proprio "A chi mi dice".

La versione scelta da Fausto Leali è proprio quella del cantautore di Latina, eseguita in unfeaturing d'autore insieme a Mina.

Un album di cover

"A chi mi dice", insieme a Mina, è solo un'anticipazione di quello che sarà il prossimo album "Non solo Leali": il cantautore bresciano ha deciso di omaggiare la musica italiana e internazionale con un album di sole cover, dieci brani interpretati insieme ad amici e colleghi. Mina, infatti, non sarà la sola presenza di lusso nel lavoro discografico, ma vi saranno anche Renzo Arbore, Claudio Baglioni, il giovane rapper Clementino, Alex Britti, Francesco De Gregori, Umberto Tozzi, Enrico Ruggeri, Massimo Ranieri e il frontman degli Spandau Ballet, Tony Hadley.

Un bel mix di voci e personalità diverse per reinterpretare e rinnovare canzoni storiche degli anni passati.

Un sogno realizzato

Fausto Leali, nel dare comunicazione sulla sua pagina Facebook dell'uscita dell'album il 21 ottobre, ha anche dichiarato che "Non solo Leali" è un sogno che si avvera: sembra, infatti, che da molto tempo l'artista stesse pensando a questo progetto molto particolare, che finalmente è riuscito a realizzare insieme al suo produttore e grazie, ovviamente, anche alla disponibilità dei suoi colleghi che hanno prestato le loro voci, senza le quali il lavoro discografico non sarebbe proprio potuto nascere.