Kirk Douglas (99 anni) è il celebre divo del Cinema statunitense, protagonista di molte pellicole divenute cult. L'attore, protagonista di Spartacus (capolavoro di Stanley Kubrick) ha pubblicato sul noto quotidiano Huffington Post, un lungo articolo in cui ha dichiarato le sue posizioni contrarie a Donald Trump (70). Douglas ha dichiarato che, sulla soglia dei 100 anni, ha vissuto vari momenti "topici" della storia , come la crisi del '29, l'ascesa al potere di Hitler e i due conflitti bellici. Tuttavia, ha continuato l'attore, mai come ora starebbe assistendo ad una violenta campagna elettorale basata sull'odio e sull'incutere timore. 

Kirk Douglas: riflessioni sulla campagna elettorale

Nonostante sia un pò acciaccato a causa dell'età avanzata, Kirk Douglas è una persona molto attiva e lucida, tanto da gestire anche un blog su internet.

L'attore ha molto preso a cuore la nuova campagna elettorale, che deciderà il prossimo presidente degli Stati Uniti. I due candidati che si giocano il tutto, come sappiamo, sono la democratica Hillary Clinton (68 anni) e il repubblicano Donald Trump. Douglas ha giudicato così i discorsi pubblici del magnate 70enne: "Non ho mai visto una campagna così razzista e sono preoccupato per i miei nipoti". L'attore di Hollywood non ha origini propriamente americane. Era infatti figlio di uno straccivendolo russo. Tuttavia non arrendendosi dinanzi alle mille difficoltà causate anche dal suo essere "straniero", Kirk è riuscito infine a realizzare il suo "sogno americano" diventando uno dei volti più noti della storia del cinema. 

Kirk Douglas: avverso a Donald Trump

L'attore Kirk Duglas, come la maggior parte dei suoi colleghi, è simpatizzante del Partito Democratico.

I migliori video del giorno

Non è quindi una sorpresa che sia un sostenitore di Hillary Clinton. Douglas ha paragonato Donald Trump ad Adolf Hitler. Il divo di Hollywood visse realmente l'epoca dell'ascesa al potere del fondatore del nazismo. La stessa moglie di Douglas, Anne Buydens, fu costretta da bambina ad abbandonare la Germania, proprio per sfuggire alle SS. Il vero nome di Kirk Douglas è Issur Danielovitch. Nacque il 9 Dicembre 1916 da genitori ebrei russi. Secondo quanto affermato dall'attore, che a breve spegnerà le 100 candeline, i discorsi di Trump "avrebbero potuto essere pronunciati nel 1933" anno in cui Hitler formò il suo governo, prendendo poco dopo i pieni poteri dal parlamento tedesco.