Ci siamo, contenti o no è stato pubblicato online ormai quattro giorni fa, il primo teaser trailer del quinto capitolo della celebre saga “pirati dei caraibi” seguito da una prima infarinatura per quanto riguarda la trama che vedrà come protagonista ancora una volta johnny depp ed il suo eccentrico Jack Sparrow.

Pirates of the Caribean – Dead Men Tell No Tales

Questo il titolo originale del film, trasposto in italiano come “Pirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar” che introduce immediatamente quello che sarà, dopo Capitan Barbossa, Davy Jones, la Compagnia delle Indie Orientali e il pirata Barbanera, il nuovo antagonista per il quinto capitolo della serie.

Quello che si sa dalle poche informazioni rilasciate è che Capitan Salazar (interpretato da Javier Bardem) sia a comando di una terribile ciurma di pirati fantasma e che sia riuscito a fuggire dal Triangolo del Diavolo. Questi, non se ne conosce ancora l’esatta motivazione, sono decisi più che mai ad eliminare qualunque pirata rimasto per mare, ed inevitabilmente anche Jack, il quale si ritroverà a stringere alleanze improbabili per poter prima fuggire e poi contrastare la minaccia Salazar. È stato reso noto, inoltre, il cast di attori che ha partecipato al film, tra i quali spiccano Orlando Bloom, cosa che fa intuire al pubblico un ritorno del fabbro Will Turner, il premio oscar Geoffrey Rush, quindi la presenza anche del suo fantastico Capitan Barbossa, il già citato Javier Barem e dulcis in fundo, il bassista dei BeatlesPaul McCartney nei panni di Capitan Teague, padre di Jack.

I timori del grande pubblico

La speranza degli appassionati della serie, rimasti non poco delusi dal quarto film della serie, “Oltre i confini del Mare”, è quello di vedere su grande schermo un personaggio carismatico e profondo come quello che appare nel teaser, cioè un Capitan Salazar ben studiato e dai risvolti del tutto inaspettati, come successe per Davy Jones, il quale mise a nudo tutte le sue sofferenze amorose che ha dovuto subire e che lo hanno costretto a diventare un mostro.

Il timore più grande, invece, è rappresentato dalla moda degli ultimi anni di creare dei reboot di filmo saghe che hanno fatto breccia nei cuori degli spettatori, come per esempio il nuovo “Ghost Busters” oppure l’ottavo capitolo di “Star Wars”, che rischiano di minare sempre di più la reputazione dei colossi del Cinema. Insomma, il teaser fa sperare il tanto desiderato ritorno alla caratterizzazione dei primi tre capitoli della serie, speriamo che i registi Espen Sandberg e Joachim Ronning non ci deludano.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!