Tratto dall'undicesimo album in studio, “Nel respiro del mondo” pubblicato l'8 aprile 2016, il gruppo musicale italiano dei tiromancino, presenta un brano veramente ultimativo e romantico, “L’ultimo treno della notte”. Il brano è in rotazione radiofonica dal 4 novembre. Come ben si sa, i treni e in special modo nella cinematografia, sono dei potenti mezzi adatti a suscitare nello spettatore, quel languore che solo un addio dato con una mano allo sportello del vagone e l’altra che stringe la persona amata, è capace. E non a caso si parla di cinema e di treni. Di treni perché il titolo, va da se, ne contiene uno. Ed è, per chi è alle prese con un addio, l’ultimo.

Di cinema, perché è conosciuta la passione di Federico Zampaglione per il mondo della celluloide. Il cantante, infatti, nel 2006 ha debuttato nel mondo del cinema. Il ruolo scelto è stato quello del regista. Federico nell’occasione si è dedicato al suo primo lungometraggio intitolato “Nero bifamiliare”. Il leader dei Tiromancino ha segnalato, sempre a proposito del nuovo singolo, che il video che lo accompagna è: “Un video dal sapore cinematografico… Siete pronti a perdervi tra i vagoni senza tempo dell’ultimo treno della notte?”. Insomma, tutto torna. In questo caso, cinema e musica hanno trovato il giusto equilibrio. 

Nel respiro del mondo

Per la band di Zampaglione che si è sicuramente ritagliato un posto nel mondo della musica italiana, il 2016 è stato un anno foriero di fortuna.

I migliori video del giorno

Il Cd “Nel respiro del mondo”, costituito da 10 inediti che sono stati molto seguiti, si è dimostrato particolarmente gradito e in linea col gusto corrente. Ed è proprio grazie a questo apprezzamento che i brani hanno potuto dominare le classifiche radiofoniche per mesi. Così, come hanno potuto totalizzare milioni di visualizzazioni con i rispettivi video. D’altra parte, la pubblicazione, ora, della composizione “L’ultimo treno della notte”, è l’ennesima prova che i brani dell’album sono particolarmente centrati. 

Il tour teatrale

Mentre altri artisti preparano il tour del 2017, la band di Zampaglione continua a essere impegnata nelle fortunate date programmate per il 2016. I concerti sono ovviamente legati alla presentazione dell’album pubblicato nella primavera di quest’anno. Ma non solo. Nell’ambiente raccolto che caratterizza i teatri e che permette loro di esibirsi in una dimensione più intima, c’è la possibilità di proporre anche i momenti più significativi della loro importante carriera musicale. Sui palchi dei teatri, i Tiromancino sperimentano un contatto più diretto con il loro pubblico. E, sicuramente, lo scenario con le quinte facilita il passaggio delle emozioni che la loro musica, da sempre, trasmette.