5

Una notizia sensazionale giunge dai bagarini che si occuperanno della vendita dei biglietti, permettendo a chi lo vorrà, un posto per partecipare, magari in prima fila, alle uniche tre date del film in programma sulla storia di Roberto Bolle, ultimo più grande ballerino italiano di questo tempo. La comunicazione è stata fatta una decina di giorni fa, ed è sensazionale per tutte quelle persone che già dalla sua ultima presenza allo show dell'8 ottobre su Rai 1, hanno potuto vedere un ballerino di successo, prima sconosciuto, rivelarsi sorprendentemente pieno di vita e sex appeal mentre 'raccontava' a passi di danza il suo percorso professionale.

Oggi scopriamo che 'La mia danza libera', presentato allora davanti a milioni di italiani, voleva essere un'anticipazione al futuro lancio, nei cinema italiani, del film evento che sarà proiettato a novembre in tutta Italia.

L'arte della Danza

In simbiosi con il proprio corpo, con la mente, con il cielo che lo accoglie quando si libra in volo sul palcoscenico, il titolo del film che ne racconta la vita, prende il nome delle sue qualità artistiche e viene titolato 'L'Arte della Danza'. Il film, diretto dall'autrice Francesca Pedroni, vuole portare alla scoperta delle più grandi interpretazioni dell'étoile di Casale Monferrato. Il suo carismatico savoir faire fu notato da Rudolf Nureyev quando lo vide 12enne nella scuola di ballo dell'Accademia Teatro alla Scala, e qui, impressionato dal suo modo di interpretare la danza, lo spinse a rappresentare il ruolo di Tadzio in 'Morte a Venezia'.

I migliori video del giorno

Certamente i più appassionati avranno notato che Roberto Bolle, è riuscito a donare alla danza l'entusiasmo finora 'regalato' alle star della canzone; un'ardore comunicato attraverso la bellezza armoniosa del corpo in ogni sua interpretazione. Nel lungometraggio trasmesso nelle date indicate danzerà con dieci grandi artisti: Nicoletta Manni, Eric Underwood, Matthew Golding, Melissa Hamilton, i gemelli Otto e Jiri Bubenicek, Maria Kochetkova, Joan Boada, Alexandre Riabko e Anna Tsygankova.

Le date cinematografiche e i luoghi

Nel film evento tanto atteso dagli appassionati estimatori dell'ètoile, si potranno vedere i gala, "Roberto Bolle and Friends" interpretati nei luoghi più magici e considerati patrimonio della cultura italiana. Il 'Teatro Grande di Pompei', le 'Terme di Caracalla a Roma' e nella 'Arena di Verona' dove ha danzato con successo, ci sono le imponenti scenografie e le immagini esclusive del film, interpretato dall'artista sul palcoscenico e 'dietro le quinte' dei suoi Spettacoli.

Le Regioni onorate di ospitare nei cinema delle proprie città questo grande evento, datato 21, 22 e 23 novembre 2016 sono: Veneto, Valle D'Aosta, Trentino Alto Adige, Liguria, Umbria, Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Puglia, Piemonte, Marche, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Campania, Abruzzo, Calabria, Sicilia e Sardegna. Il film, prodotto da Classica e Artedanza srl, è già stato presentato con successo al Torino Film Festival e oltre alle date italiane sarà distribuito in tutto il mondo. Per maggiori informazioni e conoscere i cinema delle città che trasmetteranno la vita di Roberto Bolle in questo lungometraggio, ecco il link di riferimento: www. robertobollethemovie.com.