“Qualcosa” arriva ad essere composto dopo il successo di "Per dieci minuti" e "Adesso", due narrazioni tipiche della scrittrice romana. Chiara Gamberale è anche autrice e conduttrice di programmi radiofonici e televisivi. In questo suo ultimo lavoro ha scelto uno stile che non aveva trattato in precedenza, in altre parole, la via della narrazione fantastica.

Come sempre in questa autrice, nella sua scrittura non c’è solo l’intento di occupare il lettore con un argomento più o meno importante. La Gamberale mette in campo la capacità di dar voce alle nostre contraddizioni e difficoltà esistenziali. E spiazza quando mette lo spettatore di fronte a frasi come "Se non fai pace con lo spazio vuoto dentro di te, niente potrà mai davvero riempirti".

La trama

“Qualcosa” esce per Longanesi. Il libro è accompagnato dalle immagini di uno dei migliori autori di fumetto italiani, Tuono Pettinato. È un’opera che crea interesse in diverse tipologie di lettori. Adulti e ragazzi, anche perché ha il sapore di una favola per tutte le età, si appassioneranno alla storia della Principessa Qualcosa di Troppo. Quest’ultima, dopo la morte della sua mamma, la Regina Una di Noi, vaga incuriosita e spaurita per il proprio regno.

D’altra parte, come è esperienza di tanti nella vita reale, lo smarrimento che l’accompagna la porterà a scoprire cose che non conosceva. E che la faranno maturare. La trama avanza attraverso le illustrazioni surreali di Pettinato. E conduce il lettore verso riflessioni di spessore come, ad esempio, quella sulla ricerca ossessiva di riempire la vita di cose al limite dell’inutile.

I migliori video del giorno

E sul bisogno invece di fare pace con il Niente.

Personaggi

Oltre alle citate Principessa Qualcosa di Troppo e, sua madre, Regina Una di Noi, altri nomi dettati dalla fantasia giocosa dell’autrice, popolano le righe di questo singolare romanzo. Intanto, si potrebbe iniziare dalla ‘società nobile’. Quindi, la scrittrice non fa mancare ai suoi lettori un Principe Sempre Allegro, un Conte Sempre Triste, un Duca Sempre Indignato.

Intorno alla principessa che riempie la sua vita di mille cose e avventure per non fermarsi e sentire la noia, ruota anche una figura che la ricorda nel nome. Essa è Qualcosa di Speciale che sta in una grande casa piena di stanze e senza porte. Questo personaggio si caratterizza per la sua notevole capacità di sapere maneggiare diverse discipline artistiche; un giorno dipinge, un altro scrive e un altro ancora balla.