In questo periodo stanno arrivando nelle sale diverse pellicole di svariato genere. Un film da menzionare è senza dubbio la Bella e la Bestia, remake in “live-action” dell’omonimo cartone animato della Disney del 1991. Quest’ultimo debutterà sia nelle sale statunitensi ma anche italiane in data 17 marzo. La sua regia è stata affidata al cineasta newyorkese Bill Condon, andato alla ribalta grazie a Dreamgirls, Kinsey, Demoni e dei e Chicago. La sceneggiatura è stata invece realizzata da parte di Stephen Chbosky ed Evan Spiliotopoulos. Infine, la produzione è stata affidata alla Walt Disney Pictures in collaborazione con la Mandeville Films.

Una trama simile alla sua versione animata

Dal punto di vista della sceneggiatura, quest’ultima non si discosta molto dalla sua prima versione animata. La protagonista principale è una giovane e attraente ragazza chiamata Belle, la quale viene rinchiusa come prigioniera in un misterioso castello. Ella scopre che quest’ultimo è di proprietà di una creatura mostruosa e inquietante. Nonostante ciò, tra i due nasce un inaspettato legame amoroso contro qualunque aspettativa.

Attori di rilievo e di spessore

La protagonista è interpretata dall’attrice Emma Watson, andata alla ribalta grazie alla saga di Harry Potter nei panni del personaggio d’Hermione Granger. La Bestia ha invece il volto di Dan Stevens, noto per The Guest e la serie televisiva Downton Abbey.

Altri attori da menzionare nel cast sono Luke Evans, Josh Gad e Kevin Kline. La maggioranza delle riprese sono state svolte tra il maggio e l’agosto 2015 negli Shepperton Studios nel Surrey.

La critica lo promuove

Se consideriamo la critica, questo film ha conseguito nel suo insieme un discreto successo. Infatti, secondo il sito Rotten Tomatoes ha ricevuto il 69% di recensioni positive e un indice di gradimento del pubblico dell’83%.

Alcune ottime recensioni sono giunte dal San Francisco Chronicle, Total Film e Time Out London. E' stato invece stroncato dal Wall Street Journal e The Playlist.

I possibili incassi negli Stati Uniti

In questi giorni alcuni analisti stanno facendo delle previsioni sui possibili incassi. Secondo il sito Pro.boxoffice.com esso potrebbe già guadagnare nel suo weekend di debutto negli Stati Uniti ben 175 milioni di dollari.

Inoltre, l’incasso finale in questa nazione potrebbe raggiungere i 525 milioni contro un budget di 160 milioni. Per concludere, è possibile affermare che La Bella e la Bestia è un prodotto ben realizzato e caratterizzato da un cast incantevole, una buona colonna sonora e una grande attenzione per i dettagli.