A soli due anni dall'ultimo lavoro discografico, i Charlatans sono usciti nei negozi e negli stores digitali il 26 Maggio con il nuovo album Different Days, co-prodotto da Jim Spencer nello studio dei The Charlatans nel Cheshire . Il disco sta riscontrando un grande successo anche grazie alle collaborazioni di musicisti di spessore che hanno suonato in questo album. Il tredicesimo album in studio della band, vanta infatti la collaborazione di straordinari musicisti quali Paul Weller, Johnny Marr, Ian Rankin, Stephen Morris e Kurt Wagner.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Il primo singolo estratto da Different Days è Plastic Machiner.

Nel primo singolo troviamo la collaborazione con lo storico chitarrista degli Smiths, Mr. Johnny Marr

L'ex membro degli Smiths, voleva semplicemente passare in studio per un'ora, finendo tuttavia ad essere così coinvolto artisticamente, tanto da suonare in ben tre brani.

Allo stesso modo Stephen Morris dei New Order che doveva contribuire al brano Modern Nature, ha finito per lavorare a 7 brani nell'arrangiamento e registrazione delle percussioni. I Charlatans, anche conosciuti negli Stati Uniti d'America come Charlatans UK, sono un gruppo storico e datato del panorama indie rock d'oltre manica. La band debuttò con il primo singolo Indian Rope che divenne immediatamente una radio hit, tanto da portare il brano in brevissimo tempo a raggiungere il primo posto della classifica Uk indie charts.

Segno distintivo del suono dei Charlatans sarà l'utilizzo dell'organo hammond

Questo strumento fu usato notevolmente dalle band anni sessanta. La scelta di impiegare questo strumento fu poi condivisa da quel momento da innumerevoli band del panorama indie rock, come ad esempio i Kula Shaker.

I migliori video del giorno

La band subì un durissimo colpo, quando il tastierista Rob Collins, fu accusato di rapina a mano armata, dopo che un suo amico aveva rapinato un rivenditore di alcolici, mentre il tastierista dei Charlatans lo stava aspettando in macchina. Collins affermò di non aver saputo nulla della rapina fino a quando dalla macchina sentì esplodere un colpo di pistola sparato appunto dall'amico. Tuttavia davanti al Giudice, Collins si dichiarò colpevole di concorso in rapina e fu condannato a scontare quattro mesi di galera. L'ultimo lavoro discografico della band prima di Different Days è del 2015: il primo singolo estratto,era il noto Talkin in Tones: di questo singolo uscì anche un'edizione limitata in vinile quarantacinque giri, del quale ne vennero stampate solamente cinquecento copie.