Lo spin-off di Star Wars dedicato alle avventure di un giovane Han Solo è uno dei film più chiacchierati degli ultimi tempi. Non solo perché l'universo di Guerre Stellari è sempre al centro dell'attenzione cinematografica, ma soprattutto perché il film sembra essere tormentato da una serie di sfortunati eventi. Ron Howard è l'attuale regista, ma è ormai noto che ha preso le redini del progetto dopo che i precedenti registi, Phil Lord e Christopher Miller, autori di The Lego Movie e l'adattamento di 21 Jump Street sono stati 'licenziati' dalla LucasFilm a giugno di quest'anno. Per molti la situazione appariva più che disperata. Fino all'arrivo di Ron Howard, perlomeno.

Fortunatamente per adesso pare che tutto stia andando per il meglio. Lo testimonia un interessante scatto del regista postato sui suoi social in cui le cose sembrano essersi fatte particolarmente pericolose. Nella foto è possibile riconoscere un atmosfera e una misteriosa location incredibilmente tetra e insidiosa. "Stiamo girando una scena su tempi disperati e pericolosi", ha scritto Ron Howard accompagnando lo scatto su Instagram. Nessun personaggio è presente in quel disastroso deserto, ma non ci sono dubbi che qualcosa di epico li abbia coinvolti. Dove ci troviamo? E soprattutto, cosa è successo?Per avere le nostre risposte dovremo attendere l'uscita del film prevista per maggio 2018.

Star Wars, l'incredibile cast del film su Han Solo

Il futuro di questo spin-off non è solo nelle mani del regista ma anche del cast che ve ne fa parte.

I migliori video del giorno

Ad interpretare l'iconico ruolo che fu di Harrison Ford nei film originali troveremo Alden Ehrenreich, visto in Beautiful Creatures e Ave, Cesare! affiancato da giovani e già apprezzati talenti come Donald Glover e la star di Game of Thrones, Emilia Clarke. Anche i veterani Woody Harrelson, nei panni del mentore di Han Solo, Paul Bettany e le affermate Phoebe Waller-Bridge e Thandie Newton avranno un ruolo di rilievo nel film.Questo atteso spin-off è stato sotto i riflettori a causa di polemiche e insoddisfazioni da parte dei fan, che sono molto spaventati all'idea che il film non sia all'altezza. Le incomprensioni tra la Disney e i precedenti registi del film non hanno fatto altro che alimentare le paure. Fortunatamente la presenza di un regista come Ron Howard e il cast affermato e amato dal pubblico potrebbe riportare buona luce sulla realizzazione del film.