Dodici tracce stoner rock per il primo album del duo italo-britannico eradius. Il gruppo, formatosi a Verona nel 2016, propone una forma musicale particolare: lo stoner rock (che mescola elementi ed influenze di generi come il doom metal, l’acid rock, l’heavy metal classico, il rock psichedelico [VIDEO]e il blues rock). I due ragazzi che formano il gruppo sono il londinese Richard Dylan Ponte (basso elettrico e voce) e il veronese Edoardo Gomiero (batteria).

Il gruppo: i social e le esperienze live

Gli Eradius, che possono contare su una pagina facebook con quasi 900 seguaci, in circa un anno di attività hanno vinto diversi concorsi: uno di questi, il Vicenza Rock Contest 2017, ha permesso ai due ragazzi di aprire il concerto a Vicenza di un gruppo famoso e importante come i 99 posse.

L'album d'esordio omonimo

L’album di debutto omonimo, che verrà pubblicato pochi giorni dopo il release party che avrà luogo al Factory di Verona il 24 febbraio (e anticipato da due appuntamenti a dicembre 2017 a Brescia a Trento), è stato registrato e co-prodotto alla Rh Studio di Tommaso Canazza.

Il singolo che anticipa l’uscita dell’album (e con videoclip girato sulle sue note) è ‘Democrazy’ che, come afferma la stessa band, “invita a pensare con la propria testa invece che farsi comandare da ideali politici, qualsiasi essi siano”.

Due ragazzi che hanno le idee ben chiare, che collaborano con un’artista come Tom Colbie (che ha collaborato con artisti internazionali come Marco Minneman e Aristocrats), che possono contare per il proprio look su un marchio di vestiti e accessori veronese (Atropine) e che, per presentarsi e chiarire bene il proprio lavoro, usano queste parole: “Stiamo cercando di trasmettere ciò che siamo attraverso il linguaggio a noi più congeniale, provando a divertire o quantomeno incuriosire il pubblico che ci si presenta davanti…abbiamo diverse aspettative con questo progetto, ma sempre cercando di avere i piedi ben saldi a terra”.

Le prossime date live [VIDEO] (con calendario in continuo aggiornamento) sono: il 24/02 a Verona (The Factory), il 2/3 a Scandicci (FI) al Circus, il 10/3 ad Atri (TE) al Kamara Pub, il 20/3 a Parma (Tonic Club) e il 14/4 a Brescia (Vecchia Scuola). Questi appuntamenti seguono un ricco 2017 durante il quale gli Eradius si sono esibiti in molte occasioni in bei concerti live e hanno ricevuto importanti riconoscimenti e premi come il Vicenza Rock Contest (primi classificati) e il Festivalier Contest (primi classificati).