Ben Affleck e Oscar Isaac completano il cast del film ‘Triple Frontier’. E’ scritto da Mark Boal ed è diretto da J. C. Chandor.

Un thriller da conseguenze inaspettate

Quest’ultimo è un regista molto stimato, ha iniziato con documentari e spot per poi specializzarsi in drammi e thriller. Molto considerata la sua ultima pellicola con Oscar Isaac e Jessica Chastaine ‘1981 – Indagine a New York’. Ha partecipato nel 2013 con il suo ‘All is Lost – Tutto è perduto’ con Robert Redford al Festival di Cannes fuori concorso. La sua prima opera è del 2011 con Zachary Queen, Jeremy Irons e Kevin Spacey dal titolo ‘Margin call’. Gli altri attori sono Adria Arjona, Pedro Pascal, Garrett Hedlund e Charlie Hunram.

E’ pellicola d’azione thriller e si concentra sul ‘triplice confine’ tra Brasile, Argentina e Paraguay, un posto quasi impossibile da controllare, infatti, è meta per ogni tipo di traffico fuori legge ed è ubicato dove si mescolano i fiumi Parana e Iguazu. Un gruppo formato da 5 amici si riunisce per bloccare un boss della droga con esiti improvvisi. I produttori esecutivi sono Anna Gerb, Neal Dodson e Thomas Hayslip. I produttori, invece, sono Andy Horwtz, Alex Gartner e Charles Roven per Atlas Entertainment.

Una produzione partita nel 2000 con difficoltà

I processi produttivi non stati privi di difficoltà. Inizialmente il progetto se ne voleva occupare la Paramount e doveva essere diretto da Kathryn Bigelow. Molti sono gli attori che potevano essere i probabili protagonisti: Channing Tatum, Tom Hardy, Mahershala Ali, Leonardo Di Caprio, Johnny Depp, Tom Hanks, Casey Affleck e Will Smith.

Anche Ben Affleck [VIDEO] all’inizio ha rischiato di non poter partecipare al progetto a causa della sua dipendenza dall’alcol. Mark Wahlberg, infatti, era pronto a sostituirlo. Poi, però, grazie alla disintossicazione fatta in una clinica, è riuscito a farne parte. Oscar Isaac [VIDEO], invece, corteggiato da qualche tempo, ha subito accettato, ma i produttori hanno dovuto aspettare che l’attore si liberasse dagli impegni presi in precedenza. Tra i suoi ultimi film ricordiamo ‘Annientamento’ di Alex Garland, ‘Suburbicon’ di George Clooney e ‘Star Wars: Gli Ultimi Jedi’. Infine, il posto della Paramount, che si è tirata indietro, è stato preso da Netflix grazie al suo capo della sua sezione film Scott Stuber. Le riprese della pellicola sono previste per il 26 marzo tra Colombia, California e Hawaii.

Ben Affleck fa parlare sempre di sé

Proprio qui è stato beccato Ben Affleck, in acqua in costume da bagno. Occasione per poter sfoggiare il proprio ultimo tattoo che prende tutta la schiena: una fenice piena di colori e grandissima.

Nel 2015 Affleck era stato già immortalato con questo tatuaggio, ma lui aveva dichiarato che si trattava di una richiesta di copione. Anche la sua ex moglie dal 2017 Jennifer Garner ha espresso scherzando la propria opinione a riguardo: Tu sai cosa potremmo dire dalle parti mie? Signore, che tu possa benedire questo mio cuore! Una fenice che dalle ceneri si erge…io sono questa cenere? Non sono d’accordo, no”.