Dumbo, il remake del film con protagonista l'elefantino più famoso del Cinema, dal 1941, anno dell'uscita del film originale, tornerà l'anno prossimo nelle sale cinematografiche con uno stile tutto nuovo, quello di Tim Burton. Protagonisti accanto a Dumbo saranno Colin Farrell nei panni di Holt, Eva Green (Colette Marchant), Michael Keaton (V.A. Vandevere) e Danny De Vito (Max Medici). Una differenza abbastanza consistente dal film originale riguarda il ruolo di Colin Farrell, Holt, che sembra più centrale rispetto Dumbo stesso. Inoltre, gli attori non danno semplicemente la loro voce agli animali, come sembrava dovesse essere in origine, bensì interpretano parti umane, personaggi veri e propri.

In effetti, si tratta di una interpretazione più libera rispetto la trama originale della Disney. La produzione del film è terminata, sono in corso le operazioni di post-produzione; l'uscita del film è prevista per il 29 marzo 2019.

La trama di Dumbo

Il personaggio di Colin Farrell, Holt, un tempo era una grande stella nell'ambito circense. Poi ha dovuto abbandonare il mondo del circo per andare in guerra. Questa dura esperienza lo ha profondamente cambiato, e allo stesso tempo è cambiata la vita che aveva lasciato prima della sua partenza. Trova lavoro presso il circo di Max Medici (Danny De Vito), che lo incarica di prendersi cura di un cucciolo di elefante. Il piccolo però non ha vita facile; viene costantemente deriso dal pubblico e dallo staff del circo a causa delle sue enormi orecchie che lo rendono goffo e impacciato.

Ma le cose cambiano quando i figli di Holt si accorgono che l'elefantino è in grado di volare. Qui si faranno avanti l'imprenditore V.A. Vandevere e l'acrobata senza scrupoli Colette Marchant, che cercheranno di approfittare della capacità del piccolo Dumbo per trarne vantaggi e guadagni personali.

Il film è realizzato seguendo una particolare tecnica mista, realizzando un mix tra live-action e tecnologia CGI (Computer generated imagery). Dumbo di Tim Burton è liberamente tratto dalla storia originale del 1941 di Walt Disney, ma la trama è stata scritta da Helen Aberson e la sceneggiatura elaborata da Ehren Kruger, magistralmente diretta da Tim Burton. È chiaro che un cast d'eccezione, così ben assortito, e la storia che ha appassionato tutti noi almeno una volta, da piccoli, si possono definire garanzie di gradimento da parte del pubblico. Certo, per saperlo dovremo ancora aspettare un po', in quanto il film uscirà soltanto a primavera inoltrata dell'anno prossimo. Ma come è successo con tutti i lavori di Tim Burton realizzati sinora, anche il piccolo Dumbo ci farà sicuramente divertire, e in questo caso, più che divertire, emozionare.