Il 13 settembre 2019 uscirà il nuovo album di Night Skinny. Il disco del top producer originario di Termoli è attesissimo dagli appassionati di Rap italiano, non solo per le indiscutibili capacità dell'autore di 'Zero Kills' di cucire addosso ai vari rapper con cui collabora dei tappeti sonori di volta in volta azzeccati e su misura, capaci di esaltarne le doti e le peculiarità tecniche, ma anche e soprattutto perché al progetto prenderà parte una cospicua fetta della scena, a dir poco eterogenea sia dal punto di vista stilistico che anagrafico, inclusiva di tantissimi filoni e sotto-generi del sempre più variegato panorama hip hop italiano.

L'attesissimo ritorno di Night Skinny con Fabri Fibra, Marracash, Noyz Narcos e tanti altri top player

Saranno infatti ben 26 i rapper presenti: ci saranno tantissimi pezzi grossi della scena, che ormai da anni hanno consolidato il proprio ruolo di primo piano nel rap game made in Italy, come ad esempio Fabri Fibra, Gué Pequeno, Marracash, Noyz Narcos, Jake La Furia e Luché, ma anche tante nuove leve che negli ultimi anni – e in alcuni casi solo negli ultimi mesi – sono riuscite a ritagliarsi degli spazi importanti nel panorama, come Izi, Tedua, Geolier, Lazza, Madame, Speranza e Taxi B, solo per citarne alcuni.

Tra i partecipanti al disco ci sarà anche Ernia, che nel recente passato aveva già avuto modo di collaborare con Skinny.

Ernia: 'Probabilmente Skinny è pazzo, ma ama questa me... alla follia'

Nel pomeriggio di oggi il rapper milanese ha voluto pubblicamente ringraziare ed elogiare il beatmaker molisano residente a Milano da anni, svelando un significativo aneddoto relativo al 2016. All'epoca, stando a quanto riferito dal rapper, TNS fu letteralmente il primo a credere in Ernia, appena tornato musicalmente attivo dopo un lungo periodo di pausa, che probabilmente non aveva fatto bene alla sua carriera, iniziata in giovanissima età tra le fila dei Troupe D'Elite, il collettivo milanese in cui ha militato anche Ghali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Queste le parole dell'autore di "68": "Il 13 settembre esce il disco di Night Skinny, ed io sono molto contento di essere presente anche in questo capitolo della sua storia. Nel 2016, appena uscito 'No Hooks', fu il primo a notarmi per davvero. Il primo a scrivere a Buccolieri per farmi prendere nel suo Booking e di essere il mio manager, il primo a coinvolgermi in quello che sarebbe poi diventarono il suo disco 'Pezzi', tanto che la traccia 'Male' venne registrata un anno prima dell'uscita dell'album.

Probabilmente Skinny è pazzo, ma ama questa me... alla follia ed ogni volta che vado da lui in studio mi ricordo perché faccio questo lavoro e soprattutto perché amo farlo: riesce a trasmettermelo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto