Si chiama #IoVadoAlMuseo ed è un'iniziativa indetta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la quale ha sostituito la 'Domenica al Museo'.

A Napoli ha aderito anche il Mann, il Museo Archeologico Nazionale e questa domenica, 25 agosto, sarà l’ultima occasione estiva per visitare gratuitamente la splendida collezione museale.

L'iniziativa ‘#IoVadoAlMuseo’

L’iniziativa estiva ha avuto luogo in questo mese di agosto e dopo le domeniche 11 e 18, questa del 25 agosto sarà davvero l’ultima imperdibile giornata per godere gratuitamente del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

L’orario d’apertura sarà previsto per le 9.00 e la chiusura alle ore 19.30 e, a parte la collezione sui tesori della Magna Grecia, inaugurata da poco e rimasta chiusa nel mese di agosto, le altre tre sezioni principali saranno visitabili.

Le meraviglie sono tante: si va dalla collezione Farnese con reperti di Roma e dintorni, tra i quali il maestoso Toro Farnese, alle collezioni pompeiane, ricche di colori e storia e provenienti dalle città colpite dalla tragica eruzione del Vesuvio, fino alla collezione egizia, collocabile per importanza al terzo posto dopo quella del Museo del Cairo e quella del Museo Egizio di Torino.

Una splendida occasione questa, indetta dal Ministero dei Beni culturali, per scoprire meraviglie provenienti da varie collezioni private che, nel corso degli anni, sono state acquisite o donate alla città di Napoli e al suo Museo.

La sede del Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Il Mann è un ente museale storico, vanta il più ricco patrimonio storico di manufatti e opere d’Arte di interesse archeologico in Italia ed è considerato uno dei più importanti musei archeologici del mondo, in particolar modo per quel che riguarda la storia dell’epoca romana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Le tre ricchissime collezioni già citate vengono ospitate nel palazzo degli Studi, costruito nel 1585 per essere una ‘caserma di cavalleria’, ed è uno dei palazzi più imponenti di Napoli, sorto sul luogo dove era collocata una necropoli dell’antica Neapolis. La ristrutturazione e il restauro del luogo nel 2012 hanno permesso una riorganizzazione delle collezioni e una sistemazione di raccolte rimaste fino a quel momento precluse al pubblico: i pezzi in deposito sono infatti tre volte superiore a quelli che hanno trovato una collocazione e, per esempio, la sezione Magna Grecia è nata solo recentemente e non è ancora visitabile.

Rientrano inoltre come parte del patrimonio museale i piccoli ambienti ricchi di reperti archeologici pervenuti nel corso degli scavi per la metro e che costituiscono un sottostante museo della stazione a partire dal 2005.

Un museo estremamente ricco di attrattive quello di Napoli e, grazie all’iniziativa #IoVadoAlMuseo , per questa domenica tutto ciò sarà ancora visitabile gratuitamente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto