Ghali, rapper tra i più influenti nel panorama attuale nazionale, parteciperà al 70esimo Festival di Sanremo in veste di 'super ospite': così è stato comunicato dall'Ufficio Stampa della Rai, che ha provveduto ad ufficializzare la notizia anche sui propri canali social. Settimana importante dunque per lo stesso Ghali in quanto il suo ultimo singolo, Boogieman', risulta primo nella classifica ufficiale italiana.

Ghali sul palco del Teatro Ariston

Ghali salirà dunque sul palco del Teatro Ariston nella serata del 7 febbraio prossimo, la quarta serata del Festival di Sanremo 2020.

In questa occasione presenterà un medley dei suoi successi e il secondo estratto dal suo nuovo album DNA, il primo invece è il già citato Boogieman, in uscita per Atlantic Warner/Sto records il 20 febbraio.

In questa quarta serata sanremese si esibiranno tutti i Big in gara con dei brani che saranno valutati dalla Sala Stampa. Questi voti verranno sommati a quelli delle precedenti esibizioni e verrà stilerà una nuova classifica con i voti fin lì ottenuti. Inoltre si esibiranno anche i 4 giovani in gara, quelli rimasti dopo l'eliminazione diretta delle precedenti serate.

Per loro la votazione avverrà mediante un sistema misto: giudizio della giuria demoscopica che influirà per il 33%, quello della Sala Stampa per un altro 33% e televoto che contribuirà per il restante 34%.

Ghali si esibirà quindi in una serata non facile, densa sicuramente di emozioni ma anche ricca di tensione e pathos. Il rapper milanese si sta preparando per un progetto nuovo ed internazionale che lo porterà, dopo l'uscita dell'album DNA, in tutta in Europa.

La prima tappa sarà italiana e toccherà Milano (unica tappa prevista nel Bel Paese), la città di Ghali, dove lui stesso è nato e cresciuto, con 3 serate già fissate al Fabrique per l'8, 9 e 10 maggio 2020.

Boogieman di Ghali e Salmo

Sul palco del 70esimo Festival di Sanremo il giovane Ghali, che ricordiamo compirà a maggio 27 anni, porterà un medley dei suoi più grandi successi, anche se con esattezza la scaletta ed i pezzi specifici ad ora restano top secret.

Il brano più recente, Boogieman, ora è primo nella classifica ufficiale italiana. Il pezzo, prodotto da Zef e MACE e realizzato in duetto con Salmo, che ha tra l'altro rifiutato l'invito a Sanremo 2020, ha spiccate sonorità anni '90.

Nel testo invece, definito una sorta di mini autobiografia del rapper di origini tunisine, lo stesso Ghali nomina anche diverse città come Rio e Nairobi e la regione Sardegna facendo quasi sognare le location all'ascoltatore. Il testo viene già definito travolgente, staremo a vedere se la sua partecipazione come ospite all'atteso Festival di Sanremo sarà altrettanto spumeggiante anche senza il socio Salmo.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!