Il 23 marzo 2020 Marracash ha annunciato l'imminente pubblicazione del remix di 'Sport', pezzo realizzato in collaborazione con Luché, presente nel suo ultimo fortunatissimo album – già doppio disco di platino – 'Persona'. Il 'King del Rap' ha dichiarato inoltre che la nuova versione del brano, che verrà pubblicata venerdì, sarà arricchita da ben tre ulteriori featuring.

Marracash, le riserve del pubblico sui featuring del remix di 'Sport'

Il giorno seguente – ovvero ieri, 24 marzo 2020 – Marracash ha messo fine alla crescente curiosità del pubblico svelando i tre featuring che saranno presenti in 'Sport remix'.

Si tratta di tre rapper di nuova generazione, ovvero Lazza, attivo da molti anni nella scena, ma ancora giovanissimo (classe 1994), Paky e Taxi B dell'FSK Gang.

I nomi dei featuring hanno determinato molte discussioni online, come testimoniato dallo stesso Marracash, che nelle scorse ore ha caricato nelle Instagram Stories della sua pagina ufficiale – seguita da oltre un milione e mezzo di follower, in crescita continua e costante – lo screenshoot di una conversazione con alcuni dei colleghi presenti nella traccia, in cui questi ultimi ironizzano sulle numerose riserve espresse dal pubblico.

Jamil ironizza sui featuring del remix del brano di Marracash: 'Potevi chiamare me'

A suscitare particolare ironia online è anche un commento di Jamil, comparso sotto il post di Marracash con cui i feat sono stati annunciati.

"A questo punto potevi chiamare anche me", ha infatti ironizzato il rapper veronese. L'interpretazione sarcastica del contenuto è dovuta al fatto che proprio nei giorni scorsi l'artista classe 1991 ha ricordato al pubblico di aver provato in passato a collaborare con Marracash, ma di non aver avuto da quest'ultimo alcuna risposta.

"L'ho già dichiarato in passato – ha infatti spiegato Jamil il 21 marzo 2020 – io lo farei un featuring con Marracash, anche perché gli ho dedicato la barra più fi.. del 2019, ma non si è neppure degnato di dirmi ciao. Il motivo è perché ha la stessa manager di Fabri Fibra, quindi se mi dovesse scrivere verrebbe sgridato".

'Andate a chiamare Marra'

La barra a cui fa riferimento Jamil è contenuta nel brano 'Da Solo', questo il testo: "Punto alla corona mica ad una medaglia / Quindi a questo punto andate a chiamare Marra".

Secondo il pensiero di Jamil, Marracash non avrebbe modo di accettare una collaborazione con lui a causa della sua manager, la stessa di Fabri Fibra, artista che il 'King Del Bong' ha recentemente criticato in maniera a dir poco netta, contestando la strofa del rapper marchigiano realizzata per la Covid Freestyle Challenge.

Jamil ha infatti dichiarato che da un rapper di tale caratura si sarebbe aspettato di sentire una strofa con contenuti più intelligenti rispetto a quella, per lo più ironica e dissacrante, proposta da Fibra.

Segui la nostra pagina Facebook!