Bill [VIDEO]viene da un piccolo paesino di provincia. Dopo aver terminato gli studi superiori, sente la necessità di andare via di lì per andare a vivere in una città dove ci sia un'università. Quindi lascia la sua casa e la sua famiglia per intraprendere questa nuova avventura. Decide di andare ad abitare con altre persone in una casa. Per #Bill è un'esperienza nuova e non sa perfettamente come comportarsi quando si trova con altre persone -sconosciute- in casa. Però Bill è intelligente e, con molta prudenza, riesce sempre a fare le scelte migliori per assicurare all'interno della casa una civile e tranquilla #convivenza.

Ecco quindi le principali regole da rispettare se vuoi essere un coinquilino adorato dalle persone che vivono con te:

1- non ascoltare musica ad alto volume: a Bill [VIDEO]piace molto la musica e, fosse per lui, l'ascolterebbe in continuazione.

Tuttavia sa che non a tutti può piacere ciò che ascolta lui e, in generale, può dare fastidio e può distrarre qualcuno che, magari, sta studiando o ha bisogno di concentrazione. Per questa situazione, per fortuna, esiste una meravigliosa e semplice soluzione: gli auricolari! Questi simpatici esserini faranno in modo che sarete solo voi ad ascoltare la vostra musica, così da non disturbare gli altri

2- non lasciare i piatti sporchi: immaginate che avete una certa fame e dovete quindi andare a cucinare. Sicuramente vi darebbe molto fastidio notare che tutte le pentole, padelle, piatti e posate sono stati usati e che quindi, prima di iniziare a cucinare, dovete mettervi a lavare tutte quelle cose. Se voi non volete che accada a voi, è giusto, nei confronti degli altri, lasciare sempre pulito (e magari anche ordinato) tutto ciò che usate, al fine di dare anche agli altri ciò che avete potuto usare voi

3- non fare troppo rumore la mattina: a tutti piace dormire ed è necessario per un corretto bilanciamento tra cervello sveglio e "dormiente".

Quindi, se la mattina si ha qualcosa da fare, sarebbe sempre giusto nei confronti degli altri provare ad azzerare i rumori che facciamo

4- non occupare il bagno per troppo tempo: se si è in tanti e si hanno pochi bagni a disposizione è giusto che nessuno li occupi per troppo tempo. Le soste devono avere la durata minore possibile per consentire anche agli altri di usarlo in tutta tranquillità

5- non invitare sempre persone: quasi un lontano parente della musica. Non a tutti piace avere persone a casa -in questo caso, però, è impossibile usare degli auricolari per colmare il vuoto- ed è quindi giusto almeno consultarsi con tutti i coinquilini prima di invitare persone a casa. Infatti, in questi casi, la confusione è praticamente assicurata e se qualcuno ha bisogno di tranquillità, non la può trovare.

Con questa breve lista di consigli (e un po' di buonsenso) potrete aspirare ad essere i coinquilini più desiderati della vostra città! #coinquilino