Nasi all'insù per l'arrivo nel cielo stellato della seconda Super Luna [VIDEO] del mese di gennaio ma non solo. Sarà una luna molto più vicina alla Terra e avrà, questa volta, caratteristiche molto importanti: sarà una luna blu, la seconda luna piena del mese che si verificherà durante il perigeo, ovvero quando la Terra e la luna raggiungono la distanza minima; una super Luna, mostrandosi particolarmente grande e brillante e una Luna rossa. L'eclissi totale, infatti, produrrà un effetto rossastro che durerà all'incirca 77 minuti. L'ultima volta che la Super Luna blu e rossa ci ha regalato questo spettacolo raro risale a ben 150 anni fa (al 31 marzo del 1866).

One in a blue moon

Essendo la seconda luna piena del mese di gennaio, i paesi anglosassoni l'hanno definita Blue moon, Luna blu [VIDEO] appunto. L'espressione deriva da un detto popolare "one in a blue moon" (una volta ogni luna blu), utilizzata quando si presenta un evento estremamente raro. L'espressione non può non calzare a pennello, visto che il fenomeno della luna piena avviene, in media, ogni due anni e mezzo. Quindi, l'espressione blue moon non è legata di per sé al manifestarsi del colore blu o ad un fenomeno astrologico specifico e neanche ad un termine scientifico. Gli scienziati spiegano che si parla di luna blu quando si verificano due lune piene nell'arco di un mese e quando, nello stesso mese, si hanno cinque fasi lunari (di solito se ne hanno solo quattro).

Lo stesso avvenimento lo avremo anche a marzo di questo anno.

Dove e quando si potrà osservare la Super Luna

Se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, la Super Luna blu e rossa sarà visibile in Australia, Nuova Zelanda, Asia, Russia orientale, Medio Oriente e sulla costa occidentale degli Stati Uniti e avverrà ben 27 ore dopo che la luna avrà raggiunto il punto più vicino alla Terra. L'Italia e gran parte dell'Europa, purtroppo, dovrà rinunciare all'evento, ma lo si potrà vedere lo stesso in streaming sul sito web della NASA, a partire dalle ore 17:00. La prossima eclissi totale si verificherà il 27 luglio e questa volta anche l'Europa potrà partecipare allo spettacolo: potremo osservare "solo" una luna rossa nè super nè blu. Dunque, non prendete impegni per il 31 gennaio e iniziate a prenotare un posto davanti al vostro PC: le suggestive immagini che ci appariranno davanti gli occhi saranno uniche ed emozionanti. Ne varrà sicuramente la pena.