Cinque infusi fatti in casa per disintossicarsi e perdere peso

Differenza tra Tisana ed Infuso | Occulto Mundi - altervista.org
Differenza tra Tisana ed Infuso | Occulto Mundi - altervista.org

Zenzero, menta e cannella: alcuni ingredienti che troviamo nelle nostre cucine possono aiutarci a perdere peso e a fortificare il nostro organismo.

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
L'oroscopo del 29 giugno: Luna in supporto al Toro, Leone agitato

Una tazza fumante seduti sul proprio divano è l'ideale in queste fredde notti invernali... Se poi una tisana aiuta a depurare fegato e intestino, a bruciare i grassi o per accellerare il metabolismo è ancora di più un piacere.

Per la perfetta riuscita degli infusi il consiglio è quello di usare prodotti di buona qualità, biologici o comunque il più naturali possibili. Associando poi una Corretta alimentazione e uno stile di vita sano i risultati si faranno presto vedere. La quantità d'acqua a cui si fa riferimento negli esempi che seguono è sempre di un litro; a seconda di quanto infuso si vuole preparare si possono variare opportunamente le dosi.

Fare attenzione a eventuali allergie e al proprio stato di Salute.

1

Zenzero e limone per un metabolismo a mille

Ingredienti principali di questo infuso sono lo zenzero e il limone: portare a bollore l'acqua, aggiungere dieci fette di zenzero e un limone, compresi la buccia e il succo, lasciare in infusione dieci minuti e filtrare. Il glicerolo dello zenzero è un brucia grassi naturale e il limone aiuta a contrastare il grasso addominale.

2

Menta: anti-fame digestivo

Protagonista la menta. Portare a bollore l'acqua e aggiungere dieci foglie di menta fresca oppure un cucchiaio di secca, dopo dieci minuti filtrare. La menta, meglio ancora quella piperita, è un anti-fame naturale, una tazza prima dei pasti aiuterà a sentirsi sazi prima e aiuterà il processo di digestione.